20 febbraio 2019
ore 9:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
3 minuti, 38 secondi
 Per tutti

Alta pressione e clima  mite ci accompagneranno ancora nel corso della settimana anche se ci saranno alcune eccezioni come le nubi sulle regioni tirreniche e le nebbie al Nord. Fenomeni che terranno a bada l'aumento delle temperature rendendolo meno efficacie. D'altra parte invece laddove ci sarà il sole l'anomalia sarà più percepibile, parliamo soprattutto delle zone di montagna dalle Alpi all'Appennino. Ma c'è una svolta in vista per il weekend, una massa d'aria fredda in discesa dall'Europa nord orientale punterà l'area balcanica e la Grecia interessando anche parte dell'Italia. Vediamo qualche dettaglio in più per i giorni a venire:

Mercoledì: situazione ancora stazionaria salvo un ulteriore lieve calo delle temperature in quota sulle Alpi orientali con zeri termici fino a 1600-1800m , altrove restano invariati tra 2200 e 2400m. Invariata anche la situazione meteo con nebbie persistenti in Val padana e nubi marittime sulle regioni tirreniche. Per le massime prevediamo al Nord valori compresi tra 12 e 15°C al nordovest, tra 7 e 11°C sul Nordest, al Centro tra 13 e 15°C sulle regioni tirreniche e la Sardegna, tra 12 e 14°C su quelle adriatiche. Al Sud tra 12 e 14°C.

Giovedì: Tornano a salire le temperature in quota sulle Alpi occidentali e la Sardegna con zeri termici fino a 2600-2800m, situazione stazionaria altrove con zeri attorno 2200-2400m, si mantengono intorno ai 2000m sull'Appennino meridionale. Poche variazioni anche nello stato del cielo con foschie e nebbie in Val Padana però meno nubi marittime sulle regioni tirreniche dove ci sarà più sole. Prevediamo quindi solo leggeri scostamenti rispetto ai giorni precedenti: al Nord valori massimi compresi tra 13 e 16°C al nordovest, tra 8 e 11°C sul Nordest, al Centro tra 14 e 16°C sulle regioni tirreniche e la Sardegna, tra 11 e 13°C su quelle adriatiche. Al Sud tra 12 e 14°C.

Venerdì: le temperature cominciano a scendere a partire dai settori orientali per l'arrivo dei primi impulsi balcanici, con zeri termici sulle Alpi e l'Appennino in calo fino a 1600m per la sera, restano ancora molto alti sulle Alpi occidentali , fino a 3000m e oltre. Le temperature non subiranno ancora apprezzabili scostamenti  rispetto ai giorni precedenti, anzi sono previsti degli ulteriori aumenti sulle regioni occidentali: al Nord valori massimi compresi tra 14 e 16°C al nordovest, tra 10 e 13°C sul Nordest, al Centro tra 15 e 18°C sulle regioni tirreniche e la Sardegna, tra 11 e 13°C su quelle adriatiche. Al Sud tra 12 e 14°C.

WEEKEND: Aria fredda di matrice artico-continentale dalla Russia raggiunge l'Italia meridionale e buona parte del versante adriatico (qui approfondimento). Su questi settori le temperature sono previste in diminuzione, di diversi gradi rispetto al venerdì con massime anche a una cifra, la diminuzione sarà meno percepibile sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche dove mediamente il clima resterà mite con valori al di sopra delle medie. (attendibilità media). Seguiteci sempre tutti i giorni.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Per maggiori dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Se vuoi conoscere anche lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati