26 luglio 2020
ore 13:07
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
1 minuto, 18 secondi
 Per tutti
Anticiclone africano e gran caldo in settimana, qualche insidia tra mercoledì e giovedì
Anticiclone africano e gran caldo in settimana, qualche insidia tra mercoledì e giovedì

IMMINENTE INTENSA ONDATA DI CALDO SUBTROPICALE, ATTESI PICCHI PROSSIMI AI 40°C - Dopo una prima parte di Estate decisamente dinamica e a tratti anche piuttosto fresca, l'anticiclone subtropicale tornerà al'assoluto protagonista sul Mediterraneo e sull'Italia nel corso dei prossimi giorni, determinando un'intensa ondata di calore su tutto il Paese, la prima della stagione sulle regioni settentrionali. 

Il picco del caldo è atteso da metà settimana e fino ai primi giorni di agosto, quando sulle pianure interne del Centro-Sud e delle Isole maggiori si potranno raggiungere picchi di 37-40°C, specie su Toscana, Umbria, Lazio, Puglia, Sicilia e Sardegna, fino a 34-37°C su bassa Val Padana e sulle aree interne del medio versante adriatico, con zero termico in risalita fin verso i 4.500 metri sulle Alpi occidentali. 

Temperature massime tra mercoledì e giovedì
Temperature massime tra mercoledì e giovedì

AFA E NOTTI TROPICALI NELLE GRANDI CITTÀ DEL CENTRO-NORD - La massa d'aria subtropicale che investirà la nostra Penisola, causerà anche condizioni di afa via via crescenti, con disagio bioclimatico (determinato dalle alte temperature e dagli alti valori di umidità relativa) che si farà sentire soprattutto lungo le aree costiere e nelle grandi città della Pianura Padana. Da mercoledì e almeno fino all'1-2 agosto ci attendiamo inoltre diverse notti tropicali, con temperature minime notturne che difficilmente scenderanno al di sotto dei 22-25°C nei principali centri urbani. A seguire, possibile importante break temporalesco - con brusco calo termico - verso il 3 agosto, specie al Centro-Nord (da confermare).

Seguiranno aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati