30 marzo 2017
ore 9:15
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti


Settimana dinamica sulla nostra Penisola- Una freddacircolazione depressionaria si sta organizzando sull'Europa nordoccidentale e nel corso dei prossimi giorni si approfondirà verso Sud, coinvolgendo entro metà settimana gran parte del comparto occidentale europeo e parte della nostra Penisola. A seguire un nuovo rinforzo dall'alta pressione sulla Mittleuropa isolerà, tra la Penisola iberica e il Mediterraneo occidentale, una circolazione depressionaria foriera di tempo a tratti instabile anche sull'Italia, specie settentrionale.

Martedì, PERTURBAZIONE IN AVVICINAMENTO-  Spiccata variabilità sulla nostra Penisola, interessata a Sud dalla perturbazione nordafricana, che porterà nubi ma scarsi effetti tra Sicilia e Calabria, e da una perturbazione in avvicinamento da Nord, responsabile di un peggioramento nella seconda parte del giorno su Alpi, Prealpi, pedemontane centrali e centro est Liguria.

Mercoledì, PERTURBAZIONE IN AZIONE- La perturbazione entrerà in azione sulle regioni settentrionali portando precipitazioni diffuse su Alpi, Prealpi e Pedemontane, localmente di moderata o forte intensità tra alto Piemonte e Lombardia settentrionale. Qualche fenomeno raggiungerà anche l'alto versante tirrenico, mentre saranno isolate e deboli le piogge che attraverseranno al Val Padana. Previste nevicate sulle Alpi, localmente abbondanti: Dettagli qui  

Tendenza da metà settimana- Nel corso di giovedì il tempo rimarrà ancora instabile al Nord, specie Nordovest e Triveneto, mentre qualche fenomeno potrebbe ancora bagnare il medio-alto versante tirrenico. Nel corso di venerdì il maltempo potrebbe intensificarsi al Nordovest, coinvolgendo marginalmente la Sardegna, mentre nel fine settimana la situazione appare ancora molto incerta con ancora possibilità di precipitazioni al Centro Nord

Il tutto accompagnato da un calo delle temperature: dettagli qui

Per le precipitazioni previste clicca qui

Per le temperature previste clicca qui

Per i venti previsti clicca qui

Per lo stato dei mari clicca qui

Per le allerte previste clicca qui

Per gli inquinanti previsti clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti