8 luglio 2017
ore 11:56
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti

WEEKEND ANCORA MOLTO CALDO L'anticiclone subtropicale che sta interessando l'Italia in queste ore non mollerà la presa tanto facilmente. Nel corso del weekend una blanda circolazione depressionaria tenterà di avanzare dalla Spagna verso la Francia e le Alpi ma non riuscirà a scardinare la figura di alta pressione. Il movimento dell'impulso instabile spingerà le calde correnti nord-africane direttamente verso le nostre regioni centro-meridionali dove il caldo si acutizzerà proprio nel corso del weekend. 

Sabato sarà una giornata rovente su tutta Italia con temperature massime che raggiungeranno i 35°C su molte aree interne. Le zone più calde saranno Valpadana, Toscana, Sicilia, Sardegna e Puglia. Qualche isolato temporale di calore sarà possibile solo sull'arco alpino, mentre altrove sarà il sole a prevalere. 

Domenica al Nord si cominceranno a sentire gli effetti della circolazione di aria instabile con temporali più diffusi su Alpi e Prealpi, ma che, specie verso sera, potranno sconfinare anche alle aree pianeggianti, specialmente in prossimità dei rilievi. Lontano dai rilievi la probabilità di sviluppo dei temporali sarà decisamente bassa o anche del tutto assente. In tal frangente al Nord si perderà qualche grado, ma in un contesto comunque caldo, soprattutto sulle basse pianure lombarde e venete, nonchè l'Emilia Romagna. Al Centro Sud le temperature aumenteranno ulteriormente con punte anche prossime ai 40°C sulla Sardegna interna, in attesa del picco dell'ondata calda che . 

Per le temperature previste consulta le mappe di temperatura

Per le precipitazioni attese guarda le mappe di precipitazione 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati