ven 6
sab 7
dom 8
lun 9
0°C 2°C
mar 10
0°C 2°C
mer 11
-2°C 0°C
gio 12
-2°C 2°C
ven 13
-3°C 4°C
sab 14
-1°C 7°C
dom 15
3°C 10°C
lun 16
3°C 12°C
mar 17
3°C 13°C
mer 18
4°C 12°C
gio 19
5°C 13°C
ven 20
6°C 16°C
sab 21
6°C 16°C
dom 22
6°C 14°C
mar 8
mer 9
vota
4.6 su 46

Tendenza meteo Claviere prossimi 15 giorni

Tendenza meteo 15 giorni

La tendenza per il Ponte del Primo Maggio
La tendenza per il Ponte del Primo Maggio
GRADUALE CEDIMENTO DELL'ANTICICLONE - Il campo di alta pressione che abbraccia gran parte dell'Europa centro-meridionale, garantendo condizioni di tempo stabile, soleggiato e per di più con temperature piuttosto gradevoli, tra fine aprile e i primi giorni di maggio è destinato a subire un vistoso cedimento. Si profila dunque un graduale cambio di scenario a scala continentale, con effetti evidenti anche sul nostro Paese. A risentirne - in primis - la colonnina di mercurio che negli ultimi giorni ha raggiunto picchi quasi estivi, specie sull'Italia centro-settentrionale, destinata a riportarsi su valori più consoni al periodo.

IL CAMBIO DI SCENARIO, LA 'FALSA ESTATE' SI RITIRA - Il radicale cambiamento della circolazione atmosferica potrebbe materializzarsi già nei prossimi giorni. Dapprima, durante il weekend, un debole vortice depressionario in quota in arrivo dal nord Africa destabilizzerà il campo di alta pressione, sebbene con pochi effetti. A seguire, secondo le nostre prime previsioni a lungo termine, proprio in concomitanza con il ponte dell'1 maggio, l'assetto barico a scala continentale potrebbe subire un autentico ribaltamento, con il campo di alta pressione di matrice sub-tropicale oceanica che ha attualmente esteso le sue propaggini orientali verso Spagna e Gran Bretagna, costretto a ritirarsi in aperto Oceano, lasciando spazio alla genesi di una probabile e vasta circolazione depressionaria tra la Francia e l'Europa continentale.

PONTE PRIMO MAGGIO IN ITALIA, LE PRIME TENDENZE - Da valutare, essendo in presenza di una previsione ad oltre 7 giorni, in funzione della precisa posizione che andrà ad assumere il minimo depressionario tra l'Europa centrale e il Mediterraneo occidentale, i reali effetti a livello locale di tale cambio scenario in termini di stato del cielo e precipitazioni sul nostro Paese. Tuttavia secondo le prime proiezioni si andrebbe incontro ad un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche entro i primi giorni di maggio, specie sui settori tirrenici, Sardegna e Italia settentrionale  (in primis il Nord-Ovest), ove sono crescenti le possibilità dell'avvio di una nuova fase a tratti piovosa (1-4 maggio) in un generale contesto di spiccata instabilità. I fenomeni sarebbero tuttavia alternati a parentesi soleggiate. 

Temperature in calo su buona parte del Centro-Nord. Più mite ed asciutto invece su adriatiche e Sud. Trattasi comunque di una prima linea di tendenza che necessita di ulteriori aggiornamenti.

Tendenza Claviere prossimi 15 giorni, giorno per giorno

lunedi' 23 aprile: Cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi per l'intera giornata

martedi' 24 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

mercoledi' 25 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata

giovedi' 26 aprile: Cieli in prevalenza poco nuvolosi per l'intera giornata

venerdi' 27 aprile: Giornata grigia con cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, ma con assenza di fenomeni significativi

sabato 28 aprile: Nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio

domenica 29 aprile: Cieli molto nuvolosi con deboli piovaschi pomeridiani. In serata schiarite

lunedi' 30 aprile: Cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi. In serata attenuazione dei fenomeni

martedi' 1 maggio: Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in temporanea intensificazione pomeridiana

mercoledi' 2 maggio: Nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata