3 giugno 2020
ore 23:50
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 52 secondi
 Per tutti
Meteo evoluzione tra giovedì e venerdì
Meteo evoluzione tra giovedì e venerdì

Situazione: i forti temporali e le grandinate che si sono abbattuti nella giornata di martedì su alcune zone del nord e che anche oggi avranno modo di colpire nuovamente, sono il segnale di un cambiamento più radicale del tempo che avrà la sua massima espressione tra la giornata di giovedì e quella di venerdì quando un fronte atlantico ben organizzato, associato ad una profonda saccatura estesa dalla Groenlandia al mare del Nord, raggiungerà la nostra Penisola attraversandola interamente. I contrasti termici molto elevati tra la massa d'aria in arrivo, praticamente di matrice polare marittima e quella preesistente afro mediterranea fanno ritenere altamente probabile il verificarsi di forti fenomenologie temporalesche con nubifragi e grandinate, questa volta più su larga scala. Il fronte colpirà dapprima le regioni settentrionali e parte del Centro nella giornata di giovedì, poi venerdì si sposterà al sud interessato con fenomeni anche forti la fascia tirrenica. Sarà preceduto da una forte ventilazione meridionale e accompagnato da un calo termico che entro venerdì avrà conquistato tutte le regioni portando le temperature anche al di sotto delle medie stagionali. Tornerà anche la neve sulle Alpi a quote anche prossime ai 2000m. Vediamo le previsioni per questi due giorni raccomandandovi fin da ora massima attenzione.

Meteo Italia: focus maltempo giovedì
Meteo Italia: focus maltempo giovedì

Meteo giovedì nord, maltempo fin dal mattino al Nordovest e sulla Lombardia con rovesci e temporali, anche forti sulla Liguria e sui settori prealpini con locali nubifragi e grandinate. Peggiora sul resto del Nord con forte maltempo tra il pomeriggio e la sera, soprattutto su Veneto e Friuli anche qui con probabili nubifragi e grandinate. In serata aperture al Nordovest. Neve sulle Alpi anche intorno ai 2000m. Centro, qualche pioggia fin dal mattino sulla Toscana, soprattutto settentrionale in intensificazione in giornata, ampie schiarite altrove. Dalla sera forti temporali sulla Toscana e l'Umbria in estensione anche al Lazio e parzialmente alle Marche.  Sud, in prevalenza soleggiato con nubi medio alte stratificate in transito. In nottata tende a peggiorare su Campania e Sicilia con piogge e temporali. Temperature in calo al Nord e sulla Toscana, in temporaneo aumento altrove. Massime fino a 27-28°C in Puglia e Sicilia. Non oltre 18-22°C al Nord. Venti forti tra SSO e SSE. Mari molto mossi fino ad agitati i bacini centro settentrionali.

Meteo venerdì: Nord, ampie aperture al Nordovest, variabilità su Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto con qualche isolato piovasco al mattino e instabilità più diffusa al pomeriggio associata a piogge e temporali, non escluse locali grandinate. Migliora a fine giornata. Ancora qualche nevicata sulle Alpi orientali fino a 2000m. Centro, instabile sulla fascia tirrenica con piogge e temporali, anche forti al mattino specie sul Lazio con possibili nubifragi e grandinate. Tendenza a maggiore variabilità dal pomeriggio con fenomeni in esaurimento serale. Maggiori aperture lungo l'Adriatico con fenomeni più occasionali. Sud, diffuso maltempo con piogge e temporali anche forti, specie sulla fascia tirrenica ma localmente anche su Basilicata e Puglia, non escluse possibili grandinate. Tendenza dal pomeriggio a graduali aperture da ovest. Temperature in diminuzione anche al Centro Sud, in lieve aumento al Nordovest. Venti moderati o forti meridionali in rotazione da ovest. Mari molto mossi o agitati.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati