Redazione 3BMeteo
6 giugno 2019
ore 18:51
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 37 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 17.45 - Temporali, anche forti, e acquazzoni interessano in queste ore il Veneto. Dal Veronese e dalla Lessinia, la linea temporalesca originatesi ancor prima sul Mantovano, si è spostata verso il Vicentino e punta adesso verso il Trevigiano e le Prealpi bellunesi. Si segnalano episodi di grandine e raffiche violente proprio sull'alto Vicentino e anche sulle basse pianure venete. Su Schio le raffiche associate ad un forte temporale hanno sradicato alberi e piante e si segnalano disagi per allagamenti. Una centralina meteo della cittadina registra ben 61,7 mm caduti in un'ora circa tra le 16.15 e le 17.15 con intensità massima di 418 mm/h.

CRONACA METEO: PEGGIORA AL NORD, ATTESI ROVESCI DI PIOGGIA E TEMPORALI - Un centro di bassa pressione insiste sull'Europa occidentale, favorendo un richiamo di correnti più umide, sebbene molto miti, verso l'Italia centro-settentrionale, che permettono un peggioramento del tempo con rovesci e isolati fenomeni temporaleschi che interessano le aree alpine e a carattere sparso la Pianura Padana. Tempo più stabile al Centro-sud salvo la presenza di qualche nube bassa e il passaggio di velature. Il caldo diverrà più intenso nei prossimi giorni, ma già oggi si registrano massime intorno ai 32-33°C nel Foggiano, in Puglia, e nel Cosentino, in Calabria.

FUNNEL NELL'ASTIGIANO, TEMPORALI TRA MANTOVANO E VERONESE - Poco dopo le 12, una funnel cloud(nube a imbuto) si è formata in seno ad una nube temporalesca, poco a nord di Asti. Non avendo toccato il suolo, non si può parlare di tornado. In queste ore assistiamo invece alla formazione di temporali tra mantovano e veronese con acquazzoni anche intensi sul confine tra Lombardia e Veneto. Un violento rovescio, come è possibile vedere dalle immagini sotto, ha interessato alle 15.30 Peschiera del Garda con rain rate(intensità della pioggia) superiore ai 160 mm/h.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati