10 settembre 2022
ore 23:55
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 10 secondi
 Per tutti

Il vortice di bassa pressione responsabile dei forti temporali degli ultimi giorni si sta spostando gradualmente dal Mare del Nord verso la Polonia mentre perde gran parte della sua energia. L'ultima perturbazione collegata al minimo che in queste ore si trova all'incirca sulla Germania sta transitando sull'Europa centrale e con la sua coda lambisce l'Italia. Ne sono la testimonianza i rovesci e i temporali anche forti che nel corso della notte hanno attraversato parte del Nord, soprattutto Lombardia e basso Veneto con accumuli fino a 30/40mm e grandine di grosse dimensioni.

Nel corso delle prossime ore la pressione tenderà ad aumentare da ovest. Sarà un campo anticiclonico di matrice afro mediterranea richiamato sul comparto iberico e la Francia da ciò che resta dell' ex uragano Danielle declassatosi fin da giovedì a tempesta tropicale ed evolutosi poi nel corso del venerdì a depressione extra tropicale. Saranno dunque questi gli effetti del suo arrivo in Europa per la nostra Penisola, la sua azione e anche quella del successivo Earl (ancora di categoria 2), contribuirà ad rialzo pressorio che assumerà nel corso dei prossimi giorni connotati sempre più netti sub tropicali. Questo comporterà una temporanea stabilità del tempo con caratteri pienamente estivi e un considerevole aumento delle temperature sull'Italia a inizio settimana mentre piogge, temporali e venti a tratti forti interesseranno solo il Portogallo, la Spagna e parte della Francia ma nulla di troppo diverso da quello che avrebbe portato una qualunque altra depressione extra tropicale. Per il momento però focalizziamoci sul tempo delle prossime ore poi vedremo più nel dettaglio la domenica e il corso della nuova settimana. 

METEO SABATO PROSSIME ORE: Nord, nuvolosità irregolare su Alpi/Prealpi centro orientali, Triveneto ed Emilia Romagna con possibilità specie nel pomeriggio di isolati rovesci o temporali, localmente anche forti ma in graduale assorbimento entro sera. Sole prevalente al Nordovest. Centro, sole prevalente sulle coste tirreniche, annuvolamenti irregolari su interne appenniniche al pomeriggio con possibilità di qualche isolato temporale, sole prevalente lungo la costa adriatica. Sud transito di nubi irregolari e qualche piovasco sulla Campania e in forma isolata sull'Appennino campano lucano nel pomeriggio, sole prevalente altrove. Temperature in lieve calo al Nord e parte del Centro, ancora stabili al Sud con caldo che resiste tra Calabria e Sicilia. Venti tesi o localmente forti tra Ovest e OSO con mari mossi, localmente molto mossi i bacini centro settentrionali


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati