11 giugno 2024
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 31 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

AGGIORNAMENTO ORE 16,15. QUALCHE ROVESCIO ANCHE SULL'ADRIATICO. Nel corso del pomeriggio qualche rovescio o temporale ha coinvolto il versante adriatico. Sulle Marche, tra Maceratese e Fermano, si sono avuti i fenomeni più significativi, mentre precipitazioni più deboli hanno fatto la loro comparsa sulla Puglia centro-settentrionale.

AGGIORNAMENTO ORE 14. SI INTENSIFICANO I TEMPORALI AL NORD. Con le ore pomeridiane si sta assistendo ad un'intensificazione dell'attività temporalesca su parte delle regioni settentrionali. In Piemonte si segnalano i primi focolai tra Canavese e Biellese, rovesci anche a Torino. In Lombardia temporali segnalati a Milano, in Brianza, sulla pedemontana bergamasca e sul Pavese. Rovesci inoltre su tratti della pianura veneta e soprattutto sul Friuli, con accumuli pluviometrici che hanno superato i 70mm sul Triestino.

AGGIORNAMENTO ORE 12. GIA' 36°C IN SICILIA. Continua a fare molto caldo all'estremo Sud, in particolare in Sicilia dove alle ore 12 si registrano già punte di 36°C. E' il valore registrato a Comiso, al momento il più elevato d'Italia, nell'entroterra ragusano, a 220m di altitudine. 

AGGIORNAMENTO ORE 11. TEMPORALI IN LOMBARDIA, VENETO E FRIULI VG. In mattinata temporali anche grandinigeni si sono formati in Lombardia tra Bergamasco e Bresciano, mentre altri rovesci insistono in Veneto lungo il confine con l'Emilia e puntano il Polesine. Nel frattempo temporali piuttosto insistenti interessano il Triestino, dove gli accumuli pluviometrici arrivano a sfiorare i 60mm.

SITUAZIONE ORE 8. Non si arresta il flusso di correnti sudoccidentali che tagliano l'Italia e al cui interno scorrono impulsi di instabilità che coinvolgono soprattutto le regioni settentrionali. Nella notte appena trascorsa uno di questi ha distribuito temporali anche forti sul Triveneto, con fenomeni che si attardano anche al primo mattino. Un secondo impulso incanalato nel letto del flusso sudoccidentale sta coinvolgendo anche la Sardegna, con rovesci e qualche temporale. Rimane al riparo invece il Sud Italia, sotto l'influenza dell'anticiclone africano, con soltanto il passaggio di nubi alte e stratificate e caldo ancora piuttosto intenso.

LOMBARDIA, FRANA IN VAL BREMBANA, PAESI ISOLATI. E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle ore 18 di lunedì, in seguito ai forti temporali che hanno colpito parte della Lombardia, provocando una grande frana in Val Brembana. Coinvolta la strada provinciale a Isola di Fondra, in località Trabuchello (BG), con la frana che ha isolato i paesi di Branzi, Carona, Valleve e Foppolo. Questa mattina rovesci si attardano sul settore sudorientale della regione, mentre altrove le condizioni sono asciutte.

TEMPORALI SUL TRIVENETO. Su Veneto e Friuli VG la mattinata comincia all'insegna di una marcata instabilità con rovesci e temporali che si stanno concentrando sul Veneziano, dove si registrano accumuli pluviometrici fino a 50mm. Non è da meno il Triestino, dove i temporali hanno determinato accumuli pluviometrici fino a 45mm.

Staranzano (GO):

Udine:

ANCORA CALDO AL SUD E SUL MEDIO ADRIATICO. L'aria calda nord africana continua a dettar legge al Sud, dove si registrano temperature minime fino a 25°C su Tarantino e Crotonese, mentre alle ore 8 si segnalano già 28°C in Sicilia nel Ragusano e in Calabria nel Cosentino. Caldo fin sul medio Adriatico, complici alcune raffiche di Garbino, con valori alle ore 8 fino a 27°C sul Pescarese.

METEO PROSSIME ORE. Al Nord insisterà l'instabilità su Lombardia e Triveneto con rovesci e temporali che si intensificheranno nel corso del pomeriggio e diverranno localmente forti e accompagnati da grandine, con possibili nubifragi entro sera sul settore lombardo-veneto, in estensione fino al Piemonte. Rimangono condizioni più soleggiate e asciutte su Alpi occidentali, Liguria ed Emilia Romagna. Al Centro poco o parzialmente nuvoloso con maggiori addensamenti soprattutto in serata, associati a qualche pioggia su Lazio e zone interne adriatiche; più soleggiato e asciutto in Toscana. Al Sud tempo stabile con ciel offuscato da velature e stratificazioni alte, maggiori addensamenti in Campania con possibilità di locali deboli piogge sulle zone interne. In Sardegna cielo nuvoloso con qualche pioggia o rovescio sparso. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati