15 marzo 2024
ore 10:05
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
56 secondi
 Per tutti
Inondazioni in Indonesia (Immagine di archivio)
Inondazioni in Indonesia (Immagine di archivio)

Due pesanti alluvioni hanno colpito Sumatra nell'ultimo mese, l'ultima delle quali sul finire della settimana scorsa. L'isola, in quest'ultima occasione, è stata bersagliata da piogge eccezionali che hanno provocato frane, crolli di ponti e altre infrastrutture in 12 dei 19 distretti di Sumatra occidentale. In occasione dell'ultimo evento alluvionale oltre 40000 famiglie sono state fatte evacuare, tra cui 15000 bambini. Trenta persone hanno perso la vita e undici risultano ancora disperse, mentre  le operazioni di soccorso proseguono a rilento a causa dei numerosi danni e delle piogge che non danno tregua.




A complicare la situazione sono anche i diversi black out provocati da crolli dei pali della luce a causa delle frane, che impediscono ai soccorritori di coordinarsi al meglio. Quasi 40000 case sono state più o meno pesantemente danneggiate dalla frane o dai corsi d'acqua esondati, tre case sono state rase al suolo e spazzate via dalla forza della corrente dell'acqua. Forti ripercussioni si stanno avendo anche nel settore agricolo, con centinaia di ettari di risaie che sono stati sommersi e distrutti dall'acqua.





Segui 3BMeteo su Instagram


Articoli correlati