26 ottobre 2019
ore 19:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
4 minuti, 14 secondi
 Per tutti

Aggiornamento ore 16.00: Il fronte temporalesco associato al vortice di bassa pressione afro mediterraneo continua a insistere sulla Sicilia orientale con piogge ancora intense tra le province di Siracusa e Catania. NotoLentini, Francofonte, Augusta le città più colpite del siracusano con accumuli nelle 48 ore compresi tra 110e 120mm mentre nella città di Siracusa le piogge hanno raggiunto i 190mm. Piove a tratti forte anche nel Catanese soprattutto nei comuni etnei con accumuli fino a 110mm mentre va un po' meglio a Catania città dove non si superano i 50mm. In queste ultime ore qualche piovasco seppur isolato sta interessando anche le province interne di Enna e il messinese tirrenico ma i fenomeni non sono tali da destare preoccupazione. Resta invece critica la situazione su tutto il sudest dell'Isola soprattutto nel ragusano e in particolar modo nella zona di Ispica per le alluvioni, le frane e gli smottamenti determinati dalle piogge intense:

Situazione ore 8.00: La pesante ondata di maltempo che ha colpito la Sicilia meridionale sin dalla giornata di venerdì non ha allentato la presa nel corso della notte del sabato quando un temporale di tipo v-shaped ha continuato a insistere insistere soprattutto tra ragusano e siracusano dove la situazione è critica. Gli accumuli pluviometrici sono davvero ingenti, caduti fino a 267mm di pioggia a Ispica , oltre 200mm a Pozzallo, 163mm a Modica, 160mm a Noto, 150mm a Pachino 144 a Siracusa, Tra Ispica e Pozzallo la situazione peggiore a causa di un territorio caratterizzato da alto dissesto idrogeologico. A Ispica in particolare l'esondazione di un torrente sulla statale 115 ha travolto secondo dei testimoni alcune auto. Polizia e vigili del fuoco si sono subito messi alla ricerca dei dispersi. Un uomo è stato ritrovato senza vita, si tratta di un agente di Polizia Penitenziaria originario di Rosolini, l'agente sarebbe sceso dalla sua auto in panne e sarebbe poi stato trascinato via dalla corrente. Si cercano ancora gli altri veicoli mentre alcune persone intrappolate nelle auto sono state soccorse. L'acqua ha inondato paesi e campagne allagando case e scantinati. Nella zona di Cava Mortella si è aperta una gigantesca voragine. 

Da alcune ore ha smesso di piovere sull'angolo sud orientale della Sicilia ma forti temporali continuano ad interessare il settore orientale dell'Isola. Nell'area Etnea gli accumuli superano già i 100mm mentre a Catania città siamo intorno ai 50mm. La protezione civile ha emesso un altro avviso di allerta rossa che riguarda le province di Catania, Messina e per buona parte anche Enna. I sindaci per precauzione hanno preso le misure di rito. Scuole chiuse nella città dello Stretto, così come a Catania dove, tra l'altro, l'apertura della Fiera dei Morti nell'ex mercato ortofrutticolo di San Giuseppe La Rena è stata rinviata a domenica. Istituti scolastici chiusi anche ad Enna e Troina, Nicosia, Gagliano Castelferrato, Centuripe e Piazza Armerina.

Meteo Sicilia, previsioni prossime ore: Permane stato di massima attenzione per tutto i corso della giornata sulle province orientali dell'Isola. Previsti ancora temporali e locali nubifragi tra la provincia nord di Siracusa e Catania e sud di Messina con accumuli pluviometrici ingenti sui paesi Etnei e lungo l'omonima costa. Della provincia di Messina sarà soprattutto la zona ionica a risentire dei fenomeni mentre la parte tirrenica riceverà piogge meno significative. Rovesci e temporali anche sulla provincia di Enna. Situazione più tranquilla sul settore occidentale e meridionale. Ampie schiarite interesseranno in giornata le province di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Ragusa. Qualche locale e breve piovasco potrà interessare il Palermitano soprattutto orientale nel pomeriggio. In serata-nottata torna qualche temporale anche forte anche sul Ragusano. Le temperature sono previste in lieve calo ad est, stazionarie a ovest Massime sino a 24°C nel Palermitano. Venti ancora tesi di scirocco. Mari mossi o molto mossi.

Questa la situazione a Ispica 

Sempre a Ispica:

Questa la situazione a Pozzallo, Ragusa

Qui invece siamo a Rosolini nel siracusano:

Il nubifragio che nella notte si è abbattuto su Noto:

Le incredibili fulminazioni durante il temporale che ha interessato Acate, nel Ragusano:

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Sicilia


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.


Sei curioso di conoscere il tempo che sta facendo in altre parti del mondo? Clicca qui


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati