25 ottobre 2021
ore 15:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 12 secondi
 Per tutti
L'uragano Rick visto dal satellite
L'uragano Rick visto dal satellite

L'uragano Rick, provenuto dal Pacifico orientale, sta facendo landfall in queste ore sulla costa occidentale del Messico, in prossimità di Playa Azul, nello stato di Michoacan. Rick appartiene alla categoria 2 e ha venti fino a 150km/h e provoca piogge torrenziali che stanno interessando anche la città di Acapulco, circa 400km più a sud nello stato di Guerrero. Nelle prossime ore è prevista una ulteriore intensificazione delle piogge legate al sistema tropicale, con coinvolgimento degli stati di Colima e Jalisco.

Nel porto di Lazaro Cardenas, poco distante da Playa Azul, sono stati allestiti sei rifugi per i residenti che dovessero aver bisogno di un riparo, nel caso le loro abitazioni venissero danneggiate. C'è il forte rischio di frane e smottamenti per l'enorme quantitativo di pioggia che cadrà e si registrano già i primi danni, per alberi sradicati dalla forza del vento, mentre alcune strade sono state danneggiate dalle piogge torrenziali che le hanno trasformate in torrenti trasportando grandi quantità di detriti.

Dopo l'impatto con la terraferma Rick inizierà a perdere energia inoltrandosi verso l'entroterra messicano, i suoi venti si attenueranno e verrà declassato già entro la giornata di lunedì a tempesta tropicale. Ma sarà ancora in grado di scaricare enormi quantitativi di pioggia ad inizio settimana,  interagendo con l'orografia interne tra gli stati di Jalisco, Michoacan e Guanayuato.

La rotta prevista dell'uragano Rick
La rotta prevista dell'uragano Rick

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati