23 gennaio 2019
ore 7:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 19 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 16,30. Continua il maltempo invernale su gran parte del Centro-Sud ma anche dell'Emilia Romagna durante il pomeriggio di martedì. Oltre alla Romagna imbiancata si segnala qualche fiocco avvistato a Bologna città. Neve sulle Marche a bassa quota ma anche in Toscana, zona quest'ultima in cui si inizia a registrare qualche disagio nella circolazione stradale. Nell'alta Valle del Savio, al Passo dei Mandrioli, le nevicate i 10/15cm di neve caduti hanno fatto scattare l'obbligo di transito con pneumatici invernali o catene. In alternativa la Polizia Stradale consiglia di percorrere l'A1 per valicare l'Appennino verso sud.

E' leggermente risalito il limite neve sul Lazio ed anche le precipitazioni hanno subito un'attenuazione nel pomeriggio, dopo che i fiocchi avevano raggiunto gli abitati di Viterbo e Rieti in mattinata. Nel frattempo si segnalano fenomeni che hanno assunto carattere temporalesco sul Salento.

AGGIORNAMENTO ORE 12. Nella prima parte della mattinata la perturbazione ha guadagnato alcuni chilometri verso nord ed ha risalito parte della Romagna dando luogo a nevicate che in molti casi hanno imbiancato anche le spiagge. Neve quindi a Rimini e imbiancate anche le spiagge di Cervia, Cesenatico e Bellaria. Continua a nevicare a bassa quota sulle Marche, ma anche sulla bassa Toscana e alto Lazio, nel Viterbese, così come sul Reatino.

Nel frattempo una linea temporalesca ha raggiunto il basso Tirreno innescando rovesci dalla Campania alla Calabria, fino al Messinese.

AGGIORNAMENTO ORE 8,30. Si sta approfondendo un vortice di bassa pressione in corrispondenza dell'Italia centro-meridionale intorno a cui ruota un sistema perturbato piuttosto attivo su parte delle nostre regioni. Sono quelle del Centro-Sud ad essere direttamente coinvolte e qui il maltempo si sta facendo sentire con piogge e fenomeni anche temporaleschi. In particolare si segnala l'ennesima giornata di maltempo sulle Marche con neve a bassa quota e fiocchi che cadono fino a 100/300m delle zone più a nord ai 400/600m di quelle a sud. Nevica anche oggi quindi a Urbino, ma fiocchi più a sud fino a Macerata. Fiocchi che anche oggi sconfinano a nord sulla Romagna, a partire dai 100/150m.

Fiocchi a partire dai 500/700m in Abruzzo con accumuli fino a 5/10cm a L'Aquila, mentre sul versante tirrenico è il Lazio la regione del Centro più coinvolta, con rovesci che hanno accumulato fino a 30mm sul Pontino. Nevica a bassa quota anche sull'alto Lazio, tanto che i fiocchi hanno fatto la loro comparsa all'alba di oggi (martedì) fino a Viterbo.

Piogge e temporali anche al Sud peninsulare, su Campania e Puglia, con accumuli fino a 30mm dalla mezzanotte sul Salernitano, con neve sulla dorsale dagli 800/900m. Instabile anche in Sardegna con rovesci e neve anche oggi dagli 800/900m.

METEO PROSSIME ORE. Bel tempo su buona parte del Nord salvo deboli precipitazioni su Emilia orientale e Romagna, nevose in collina o a tratti in pianura, in risalita sul Triveneto tra sera e notte. Sempre in nottata peggiora anche sulla Liguria con neve a bassa quota. Insisterà il maltempo al Centro, seppur con tendenza ad attenuazione dei fenomeni in Abruzzo. Ancora neve sulla dorsale dai 300/500m del settore tosco-umbro-marchigiano, ai 600/1000m della dorsale meridionale, con il tempo che si manterrà instabile un po' su tutto il Sud peninsulare. Tra sera e notte neve fin verso i 100-200m tra Toscana orientale, Umbria e alte Marche, con fiocchi non esclusi anche a Firenze. Qualche rovescio ancora in Sardegna. Ma per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Nel seguente video la situazione a Urbino vista dal drone:

Precipitazioni prossime ore: ecco le nostre mappe grafiche

Temperature altalenanti nelle prossime ore. Ecco i dettagli grafici

Venti in netta intensificazione in settimana. Ecco i dettagli grafici

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati