23 ottobre 2021
ore 23:47
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 58 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

TOSCANA, ROVESCI IN INTENSIFICAZIONE SUL GROSSETANO. Ampie schiarite interessano la Toscana, ad eccezione delle aree più meridionali verso il confine con il Lazio. Qui si osserva lo sviluppo di imponenti annuvolamenti che danno luogo nel pomeriggio a rovesci insistenti sul Grossetano, anche con qualche temporale che cerca di spingersi fin verso il confine con il Lazio.

OLTRE 30MM SUL LAZIO. La perturbazione che sta interessando le regioni centrali inizia perdere intensità tra Lazio ed Abruzzo, ma nel corso del mattino è risultata particolarmente insistente sul Frusinate dove gli accumuli pluviometrici hanno localmente sfiorato i 30mm. Nel pomeriggio di oggi, sabato, i fenomeni si sono praticamente esaurito e si attardano le ultime deboli piogge sull'Abruzzo.

INSISTE IL MALTEMPO SULLE REGIONI CENTRALI. La perturbazione che sta transitando sullo Stivale si concentra essenzialmente sulle regioni centrali, coinvolgendo soprattutto Lazio, basse Marche e Abruzzo. Non si tratta di fenomeni particolarmente intensi, pur con alcuni rovesci che insistono sulle zone più interne, ma le piogge sono riuscite a raggiungere anche la costa abruzzese nel corso della mattinata, specie tra Pescarese e Vastese.

SITUAZIONE. Una perturbazione giunta sull'Italia a metà della settimana è ancora in azione su parte delle nostre regioni centro-meridionali e il suo spostamento verso i Balcani è rallentato dal rinforzo di un campo di alta pressione che si sta espandendo dall'Europa occidentale verso quella centrale. Il fronte perturbato interessa ancora le regioni centrali con nubi e piogge o rovesci anche temporaleschi che in avvio di giornata coinvolgono soprattutto il Lazio. Piove infatti a Roma e dintorni, anche con qualche tuono, ma un po' tutto il Lazio è alle prese con l'instabilità e con fenomeni che si stanno estendendo alle zone interne abruzzesi. Sul resto d'Italia il tempo è più stabile grazie all'anticiclone che si sta espandendo da ovest, pur con una certa variabilità al Sud e con nubi basse anche compatte sulla Val Padana, specie in Emilia.

SICILIA, SI E' ESAURITA L'ONDATA DI MALTEMPO DI VENERDÌ. Anche sulla Sicilia le condizioni sono andate parzialmente stabilizzandosi, dopo la pesante ondata di maltempo che venerdì ha colpito soprattutto le zone centro-orientali creando allagamenti e danni ingenti, soprattutto su Siracusano e Agrigentino. Ma stiamo tenendo d'occhio un'area di bassa pressione che comincia a scavarsi sul Mediterraneo occidentale in prossimità delle Baleari e che nelle prossime ore inizierà a lambire con i suoi primi effetti partire dalle isole maggiori. Ecco cosa succederà nelle prossime ore. 

METEO PROSSIME ORE. Al Nord qualche pioggia in mattinata sulla Romagna, in estensione all'Emilia  in giornata, ma in attenuazione in serata. Tempo stabile sul resto delle regioni settentrionali con ampi rasserenamenti soprattutto su Alpi, Piemonte e Liguria. Sulle regioni centrali nubi irregolari con qualche pioggia fin sul medio Adriatico tra Marche e Abruzzo, possibili rovesci sulle zone interne; maggior variabilità sul versante tirrenico centrale pur con qualche rovescio fino al pomeriggio sul Lazio, in successivo esaurimento. Spiccata variabilità al Sud e sulle isole maggiori con maggiori addensamenti nella prima parte della giornata su Salento, Lucania e Calabria, quando non sono esclusi deboli piovaschi. In serata peggiora sulla Sardegna sudorientale e sulla Sicilia occidentale con piogge e qualche temporale, soprattutto al largo tra le due isole. Venti deboli o moderati orientali. Temperature stabili. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati