10 ottobre 2019
ore 22:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 25 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE ORE 8. Sono le estreme regioni meridionali a risentire degli effetti di una circolazione di bassa pressione lenta a morire sulle coste libiche. Da questa si diparte una perturbazione che da giorni interessa la Sicilia ionica in primis, ma anche la Calabria ionica con effetti più limitati. Sulle zone orientali dell'isola si sono nuovamente intensificati rovesci e temporali che dal mare raggiungono la costa e cercano di inoltrarsi verso l'interno. Solo dalla mezzanotte si registrano accumuli pluviometrici fino a 20mm sul Catanese, fenomeni accompagnati tra l'altro da tese correnti di vento di Grecale. Lambiti dai rovesci e temporali anche Salento e Calabria ionica, anche se il grosso dei fenomeni si mantiene per ora al largo dello Ionio.

Nel frattempo un'altra perturbazione sta per abbandonare definitivamente il Nord Italia e parte del Centro Tirreno. Si tratta di un debole fronte atlantico che fino a ieri, mercoledì, ha impegnato parte del Triveneto coinvolgendo più direttamente le zone alpine e che questa mattina risulta ormai scarico al Nordest avendo spostato i suoi effetti sui Balcani. Qualche addensamento più compatto interessa tuttavia la Toscana interna e l'Umbria. Sul resto d'Italia il tempo si mantiene stabile grazie all'insediamento di un promontorio di alta pressione dall'Europa occidentale, pur con qualche annuvolamento sul versante tirrenico centro-settentrionale.

PROSSIME ORE. Bel tempo prevalente sulle regioni centro-settentrionali salvo un po' di variabilità sui confini alpini orientali e sul Friuli VG, maggiori addensamenti tuttavia sulle zone interne della Toscana ed in Umbria, dove saranno possibili locali pioviggini. Bello su buona parte del Sud, ad eccezione però dei settori ionici di Sicilia e Calabria, interessati da rovesci e temporali che ad intermittenza proseguiranno fino a sera. Fenomeni a tratti intensi dapprima su Sicilia orientale e bassa Calabria, ma in giornata i fenomeni si concentreranno sulla Calabria centro-meridionale interessando soprattutto il versante ionico, per poi attenuarsi ovunque. A fine giornata non escluso qualche fenomeno fin sul basso Salento. Venerdì tempo in gran parte stabile sull'Italia, salvo residua variabilità all'estremo Sud. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Per le previsioni grafiche sull'Italia clicca qui



Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati