16 settembre 2021
ore 23:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
5 minuti, 20 secondi
 Per tutti
Maltempo Italia
Maltempo Italia

AGGIORNAMENTO SERALE, VIOLENTI TEMPORALI AL NORD E ALTA TOSCANA, ALLAGAMENTI A MALPENSA, OLTRE 200MM SULLE APUANE - Nelle ultime ore temporali localmente violenti hanno interessato il Nord e in particolare la Lombardia centro-occidentale, dove sono cadute punte di oltre 80mm, anche oltre 100mm sul milanese con forte temporale a Milano. Pesanti allagamenti a Milano Malpensa con voli dirottati e disagi anche alla circolazione stradale nell'area intorno all'areoporto. Piogge particolarmente intense hanno insistito anche tra Liguria di levante e alta Toscana: in particolare sulle Apuane si registrano picchi di oltre 150-200mm; oltre 200m anche sui crinali appenninici emiliani, come nel caso di Pratospilla. Si segnalano locali allagamenti e disagi. 

AGGIORNAMENTO ORE 18:50: PRIMI FORTI TEMPORALI IN LOMBARDIA - Si intensificano le precipitazioni sul settore occidentale della Lombardia; un forte sistema temporalesco, foriero di violenti rovesci di pioggia e grandinate dal Pavese si appresta ad interessare l'area metropolitana di Milano, per poi puntare verso la Brianza. 

PICCHI DI OLTRE 100 MM NEL NOVARESE - Altri acquazzoni accompagnati da fulminazioni ad alta frequenza e forti raffiche di vento dal Verbano tendono a propagarsi verso Varesotto e Comasco. Autentici nubifragi sono in atto proprio al confine tra le due regioni, con picchi di 120-150 mm giù cumulati su tra Marano Ticino e Cermenate. Sempre in Piemonte, superati i 50 mm di accumulo pluviometrico nel Cuneese. 

NUBIFRAGI ANCHE NELL'APPENNINO PARMENSE - I temporali che hanno investito la Liguria (specie di Levante) hanno poi raggiunto l'Appennino tosco-emiliano: spiccano i 130 mm rilevati dalla stazione di Prato-spilla, in provincia di Parma.

PIOGGE E TEMPORALI IN INTENSIFICAZIONE IN PIEMONTE. Anche sull'estremo Nordovest si stanno intensificando i fenomeni di instabilità, in particolare in Piemonte sulle valli torinesi e soprattutto su Biellese e Verbano, dove sono in atto anche alcuni temporali. Piogge e rovesci anche su buona parte della Valle d'Aosta che si concentrano soprattutto sul settore sudorientale della regione nel corso del pomeriggio.

ALLAGAMENTI NELLO SPEZZINO. Continua a piovere abbondantemente tra l'estremo Levante Ligure e l'alta Toscana e nello Spezzino si segnalano alcuni allagamenti. In particolare nella zona di Porta Marola l'acqua ha invaso metà careggiata, creando lunghe code e alcuni disagi nella circolazione stradale.

OLTRE 80MM DI PIOGGIA IN LOMBARDIA. Sono notevoli gli accumuli pluviometrici registrati sui rilievi lombardi, con punte di oltre 80mm sulle valli bergamasche. Nel Lecchese si segnalano valori fino a 70mm, decisamente più bassi invece sulle zone di pianura dove spesso non è nemmeno piovuto. Intanto continua a piovere sull'alta Lombardia, ma anche sulle Alpi orientali fino al Friuli VG. In Trentino accumuli fino a 40mm dalla mezzanotte.

Nel seguente video la situazione a Meano di Trento:

TEMPORALI SULLO SPEZZINIO, 120MM SULL'ABETONE. Sulla Riviera Ligure di Levante insistono temporali nel corso del pomeriggio, specie sulle zone dell'entroterra, con fenomeni che sconfinano all'alta Toscana. Notevoli gli accumuli pluviometrici sul versante toscano dell'Appennino, con punte di 120mm all'Abetone.

CALDO IN PUGLIA, 36°C A FOGGIA. Londa calda raggiunge il culmine in queste ore sul basso Adriatico, con la colonnina di mercurio che a Foggia segna ben 36°C. Caldo anche su est Sicilia e Calabria con valori fino a 34°C su Catanese e Cosentino.

EMILIA BERSAGLIATA DA ROVESCI TEMPORALI. Nel corso del mattino è su buona parte dell'Emilia che si sono concentrati i rovesci e temporali, oltre che su Levante Ligure e alta Toscana. I massimi accumuli pluviometrici si raggiungo sull'Appennino più occidentale, nel Parmense, con punte superiori a 40mm, mentre i valori diminuiscono spostandosi verso le pianure, fino ad azzerarsi sulla Romagna.

ROVESCI SU PARTE DELLA LOMBARDIA. In Lombardia sono i settori alpini quelli alle prese con i rovesci più frequenti, anche se sulle pianure più meridionali alcune piogge sconfinano dall'Emilia a Cremonese e Mantovano, oltre che su buona parte del Veneto centro-meridionale.

SITUAZIONE. Una saccatura di bassa pressione si è scavata tra Francia e Penisola iberica e sta indebolendo l'anticiclone africano che si era impossessato del Mediterraneo centrale. Dal suo centro si snoda un impulso nuvoloso che sta attraversando parte d'Italia, coinvolgendo con fenomeni di instabilità soprattutto il Nord e parte del Centro, mentre più a sud si assiste soltanto al passaggio di nubi alte e stratificate che velano il cielo.

ROVESCI SU LIGURIA E BASSO PIEMONTE. Tra le zone più coinvolte dal passaggio del fronte troviamo Liguria e basso Piemonte, alle prese con rovesci anche di forte intensità sull'entroterra genovese, dove gli accumuli pluviometrici superano localmente i 100mm. Rovesci che si intensificano anche sullo Spezzino, anche con alcuni temporali al largo. Piogge e rovesci interessano poi il basso Piemonte tra i settori meridionali di Cuneese, Astigiano e Alessandrino e si tratta degli stessi fenomeni che coinvolgono la Liguria, sconfinando verso nord.

PIOVE SU EMILIA E ALTA LOMBARDIA. Il fronte nuvoloso sta impegnando anche alcune delle regioni più ad est e piogge e rovesci diffusi interessano buona parte dell'Emilia Romagna, anche se i fenomeni più insistenti interessano la dorsale appenninica occidentale. Si tratta comunque di fenomeni deboli che, almeno per il momento, non servono ad interrompere le condizioni di siccità presenti al Nord Italia. Rovesci inoltre sull'alta Lombardia, in sconfinamento al Trentino.

METEO PROSSIME ORE. Tempo instabile su Nordovest, Lombardia, ovest Emilia e alta Toscana con piogge e rovesci sin dal mattino, anche temporaleschi sulla Liguria di Levante, in estensione in giornata a Triveneto ed Emilia Romagna. Fenomeni a tratti forti su est Liguria, Prealpi, pianure lombardo-venete e Friuli VG, accompagnati da locali grandinate e nubifragi, in serata anche sulla pianura piemontese. Rovesci e temporali in rapida intensificazione anche su buona parte della Toscana, specie centro-settentrionale, in locale sconfinamento a Umbria, Marche e alto Lazio, qualche piovasco in transito al mattino sul nord della Sardegna. Resiste il bel tempo al Sud con cieli poco nuvolosi e transito di innocue velature. Temperature in calo al Nord e sull'alto Tirreno. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per la previsione per venerdì clicca qui.

Meteo Italia giovedì
Meteo Italia giovedì


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati