26 febbraio 2020
ore 20:36
di Alex Guarini
tempo di lettura
1 minuto, 11 secondi
 Per tutti

ARIA FREDDA E TEMPORALI VERSO IL CENTROSUD ITALIA - Il fronte instabile giunto sull’Italia nel corso di oggi, sospinto da correnti fredde in discesa dalle latitudini settentrionali europee, continua a spostarsi di gran carriera verso Sud-Est. In questo momento coinvolge maggiormente le regioni centrali della Penisola con rovesci sparsi in particolare tra bassa Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Fenomeni che a tratti assumono carattere temporalesco. Ultimi rovesci interessano anche le nostre regioni di Nord-Est in particolare il Friuli Venezia Giulia, specie sul Triestino. Tempo che comincia a peggiorare anche al Sud con primi temporali sulla Campania, rovesci anche su Basilicata tirrenica e alta Calabria.

NEVE IN ATTO FINO A QUOTE COLLINARI - L’ingresso dell’aria fredda sta dando luogo ad un generale abbassamento delle temperature con quota neve in calo. Segnalate nevicate sulle colline Riminesi dai 600-700 metri, fiocchi di neve anche ad Urbino. Fenomeni in attenuazione sulla Toscana dopo l’abbondante nevicata che ha interessato il Casentino al di sopra dei 1000 metri, tra il pomeriggio e la prima serata. Fiocchi fin verso i 700 m sulle pendici del Monte Amiata. Pioggia mista a neve in atto sull’alto Viterbese ed a Perugia. Più a Sud prime nevicate sono segnalate anche sull’Abruzzo dai 600-700 metri, sul Molise nevica a Capracotta.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati