9 febbraio 2017
ore 11:40
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti

Iceberg grande come la Liguria
Iceberg grande come la Liguria

Un enorme iceberg, vasto quanto la nostra Liguria, potrebbe staccarsi dall'Antartide. Esso si trova nella piattaforma Larsen C lungo la penisola a Sud dell'America meridionale. La frattura, scoperta anni fa, dalla seconda metà di dicembre si è allungata pericolosamente, accelerando repentinamente negli ultimi mesi ( 30 km negli ultimi 2 mesi) e raggiungendo oltre i 160 km. Secondo le stime e le rilevazioni dei ricercatori mancano appena 32 km al distacco completo, che potrebbe avvenire entro un mese. Ricordiamo che le piattaforme di ghiaccio sono vaste distese ghiacciate, di spessore anche di alcune centinaia di metri, che si trovano alle estremità dei ghiacciai artici e galleggiano sull'Oceano.

Situazione attuale - fonte: nytimes.com
Situazione attuale - fonte: nytimes.com

Ma cosa comporterebbe il suo distacco? Secondo gli scienziati questo avrebbe ripercussioni sia a livello dell'ecosistema antartico che sul clima a scala globale. Il distacco destabilizzare tutta la piattaforma Larsen C; inoltre una riduzione delle piattaforme renderebbe molto più rapido lo scivolamento dei ghiacciai verso il mare e quindi il loro scioglimento. A scala globale le piattaforme sono in grado di riflettere le radiazioni solari e contribuisce quindi a contenere il riscaldamento globale, mentre l'Oceano le tratterrebbe in misura nettamente maggiore.

Immagine da satellite - fonte: nytimes.com
Immagine da satellite - fonte: nytimes.com

Tra le cause che hanno portato all'allungamento della frattura ( scoperta nel 2004 ) una combinazione di aria più calda e di temperature delle acque marine più alte. Il surriscaldamento dell'Antartide ha determinato un assottigliamento di 7 metri l'anno dei cinque ghiacciai del quadrante occidentale. Una perdita di circa 120-140 miliardi di tonnellate di ghiaccio nell'oceano: da soli sono responsabili del 10% dell'innalzamento globale del livello delle acque. Lo scorso anno uno studio ha rivelato che è a rischio anche la piattaforma Totten, che per il momento impedisce la fusione di un'area ghiacciata grande come la California. Se dovesse sciogliersi tutta, potrebbe innalzare il livello del mare di 3,5 metri.

Storico - fonte: projectmidas.org
Storico - fonte: projectmidas.org

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti