25 agosto 2019
ore 19:30
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 11 secondi
 Per tutti

La presenza di una modesta area di bassa pressione in quota, in via di spostamento verso i Balcani, rinnoverà ancora una moderata instabilità atmosferica. Imponenti formazioni nuvolose pomeridiane si formeranno nelle prossime ore soprattutto nelle aree interne e sui rilievi zone dove sarà maggiore la possibilità di acquazzoni e qualche temporale a carattere irregolare.

DOMENICA TEMPORALI IRREGOLARI, ECCO DOVE - I fenomeni più intensi sono attesi lungo la dorsale appenninica centro meridionale, dall'Umbria meridionale sino alla Calabria, con fenomeni in estensione anche a interne laziali, bassa Toscana, interne campane nonché Murge, Salento occidentale ed entro il tardo pomeriggio anche su medio versante adriatico e alta Puglia. Allo stesso tempo altri rovesci o temporali interesseranno Gallura, Gennargentu, Gerrei, rilievi siculi, Appennino settentrionale, Alpi e Prealpi orientali confinando localmente anche su riviere ligure centro orientale, Emilia e bassa Lombardia. Tendenza poi a una graduale attenuazione dei fenomeni della serata con ultimi precipitazioni in nottata solo sulle Alpi altoatesine.

Vuoi scoprire la tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia? Consulta la nostra sezione a medio-lungo termine

Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia

Fino a quando proseguirà il maltempo?Tutti i dettagli nella sezione meteo Italia

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati