10 aprile 2019
ore 12:16
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
49 secondi
 Per tutti

SPICCATA INSTABILITÀ ATMOSFERICA FINO AL WEEKEND - Anche nella seconda parte della settimana si rinnoveranno condizioni decisamente instabili su gran parte della Penisola, con una circolazione depressionaria di origine atlantica che tra giovedì e venerdì determinerà piogge e rovesci diffusi (anche a carattere temporalesco al Centro), nonché un primo generale calo termico. 

NEL WEEK END GIUNGE ARIA FREDDA DA NORDEST, NEVE A QUOTE BASSE PER IL PERIODO - Da venerdì la porta atlantica si chiuderà grazie al rinforzo dell'Anticiclone delle Azzorre in direzione del Nord Europa. L'Italia si troverà in tal modo sotto correnti più fredde da Nordest che andranno ad alimentare una circolazione di bassa pressione sul Mediterraneo, responsabile di un probabile nuovo marcato peggioramento da sabato sera al Nord e domenica al Centro-Sud, con il ritorno della neve anche a quote piuttosto basse per il periodo su Alpi e nord Appennino (fino a quote collinari sul Piemonte). 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati