12 maggio 2019
ore 8:54
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
3 minuti, 6 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo Italia
Tendenza meteo Italia

TENDENZA METEO, IRRUZIONE ARTICA PUNTA L'ITALIA NEL WEEKEND - Anche oggi giungono ulteriori conferme circa una poderosa discesa d'aria artica sull'Europa centro-settrentrionale nel periodo che va dal 3 al 7 maggio, conseguenza del final warming in atto che indebolirà ulteriormente il vortice polare. Proprio un lobo del vortice polare si porterà sulla Scandinavia, da dove piloterà un'ampia saccatura che dovrebbe affondare il colpo dapprima sull'Europa centrale, poi anche sul Mediterraneo e l'Italia, il tutto con la complicità dell'alta pressione che delle Azzorre si spingerà fin su Islanda e persino Groenlandia. L'aria fredda artica troverà dunque le porte dell'Europa spalancate, dilagando dapprima sugli Stati settentrionali, poi quelli centrali e infine, pur in parte attenuata, anche sull'Italia nel corso del weekend.

WEEKEND MOLTO INSTABILE E MOLTO FRESCO - In questo contesto ci attendiamo dunque un weekend molto instabile sull'Italia, con già un primo corposo peggioramento che potrebbe concretizzarsi venerdì soprattutto al Nord. Tra sabato e domenica sono attesi rovesci e temporali diffusi che dal Nord si porteranno verso il Centrosud, accompagnati da un nuovo tracollo termico a partire dalle regioni settentrionali, sotto i colpi della Tramontana e del Grecale. Non esclusi fenomeni localmente intensi e accompagnati da grandine. Le temperature si porteranno così nuovamente sotto le medie del periodo, anche di parecchi gradi al Centronord, tanto che potrebbe tornare a nevicare sotto i 1000m non solo sulle Alpi ma addirittura sull'Appennino. 

EVENTO NOTEVOLE, MA HA DEI PRECEDENTI - Se confermata si tratta di un evento di notevole portata, considerando che su parte d'Europa potrebbe nevicare a tratti sino in pianura. Tuttavia ci sono dei precedenti di irruzioni fredde tardive anche considerevoli, come nel caso di fine aprile 2017 ( quando fece gelate anche in Valpadana ), 17 aprile 1991 ( quando nevicò in pianura al Nord ) e il 23 maggio 2013 ( quando nevicò al Nord fin verso i 700-800m di quota ). 

SITUAZIONE DELICATA, SEGUIRE GLI AGGIORNAMENTI - Anche se l'impianto barico generale sembra confermato, il dettaglio previsionale sull'Italia rimane ancora soggetto ad ampi margini di incertezza, data anche la distanza temporale. Seguite pertanto tutti gli aggiornamenti. 

Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community

Il maltempo sta colpendo solo l'Italia o anche altre parti dell'Europa? Scopri il tempo previsto in Europa e nel Mordo

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia

L'ondata di maltempo sarà accompagnata da venti sostenuti che spazzeranno diverse zone della nostra Penisola. Per tutti i dettagli consulta le nostre mappe dei venti

La situazione resta comunque estremamente delicata ed evolutiva, seguite tutti gli aggiornamenti alla sezione meteo Italia

L'allergia ti sta mettendo ko? Scopri la concentrazione dei pollini attesa nei prossimi giorni cliccando qui

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più nevosa in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui

Hai un sito web e vuoi inserire le previsioni meteo? 3BMeteo offre gratuitamente una vasta gamma di widget. Scegli la località o la regione di tuo interesse e personalizzalo scegliendo la dimensione e i colori, è facilissimo!

Grazie al suo vasto archivio di dati meteo 3BMeteo potrà può emettere certificazioni per usi legali o affini, per privati, studi legali o compagnie assicurative

3Bmeteo non è solo meteorologia. Scopri tutte le iniziative per il sociale sostenuta da Meteosolutions e 3bmeteo


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati