13 marzo 2019
ore 16:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 50 secondi
 Per tutti

Aggiornamento ore 16:00: Il ramo più attivo della perturbazione nord atlantica sta interessando in queste ore più direttamente la Sardegna occidentale,  il levante ligure e la Toscana nonché l'appennino Tosco-Emiliano. Fenomeni abbondanti anche a sfondo temporalesco sono stati registrati nello Spezzino con accumuli fino a 50mm, stessa cosa sulle province di Massa Carrara, Lucca e Pistoia con punte di 40mm. La neve è caduta sull'Appennino fin verso i 1200-1300m con accumuli più abbondanti sui versanti toscani e liguri, fino a 20cm freschi. Rovesci moderati anche in Sardegna con accumuli fino a 15mm sulle province di Sassari e Oristano. Fenomeni più radi e intermittenti sulle Marche in Emilia Romagna e sul basso Veneto con accumuli raramente superiori ai 2mm. Qualche fenomeno sporadico sta raggiungendo anche il Lazio e  le Alpi centro orientali con nevicate a quota 1000m circa. Sul resto della Penisola tempo buono o discreto in attesa del peggioramento.

SITUAZIONE: Il fronte è sospinto da correnti nord occidentali in quota, per questo motivo come sempre accade in questi casi le Alpi hanno impedito alle nubi e alle precipitazioni di raggiungere la gran parte della regioni settentrionali rimaste sottovento. Al contrario invece pioggia, neve e venti tesi interesseranno nel corso della giornata il resto della Penisola portando condizioni di maltempo. A seguire nei prossimi giorni rimonta seppur temporanea dell'alta pressione.

PREVISIONE PROSSIME ORE: Nord: cieli nuvolosi o molto nuvolosi su Liguria orientale, Emilia Romagna e in tendenza per il pomeriggio anche su Alpi centro orientali, basso Veneto e Friuli con piogge a carattere sparso e neve dai 1300m in Appennino e dai 1000m sulle Alpi. Qualche fenomeno anche sulla bassa Lombardia. Tempo migliore altrove con ampi spazi soleggiati in Piemonte. Tendenza in serata a miglioramento generale. Centro: Molte nubi sui settori tirrenici con piogge e locali temporali in rapida estensione ai settori adriatici. Fenomeni abbondanti tra pomeriggio e sera su Lazio, Dorsale e adriatico con neve in Appennino dai 1300m. Migliora in serata sulle regioni occidentali. Sud: Bel tempo fino al pomeriggio, poi peggiora sulla Campania con piogge e temporali attesi più verso sera. Interessati anche Molise, Puglia e Basilicata. Neve in Appennino sopra i 1300-1500m. Tra sera e notte peggiora anche su Calabria e Sicilia. Venti: moderati o forti da S/SW in rotazione da NW sulla Sardegna e l'alto Tirreno dal pomeriggio. Mari molto mossi, anche agitati i bacini occidentali, da mossi a molto mossi gli altri. Temperature: in diminuzione seppur contenuta al Centro Nord, stabile o in temporaneo aumento al Sud nei valori massimi.

Per maggiori dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Se vuoi conoscere anche lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati