19 giugno 2020
ore 23:45
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 51 secondi
 Per tutti
Meteo venerdì prossime ore
Meteo venerdì prossime ore

Situazione: il lungo canale di bassa pressione che unisce la depressione a ovest dell'Inghilterra con quella sul Maro Nero attraversa ancora gran parte delle regioni settentrionali e anche nella notte appena trascorsa si è reso responsabile di nuovi temporali, soprattutto sulla Liguria con accumuli fino a 60mm nell'alto Genovese,  ma localmente anche al Nordest, soprattutto sul Friuli. Nel corso delle prossime 24 ore questo deficit barico tenderà a colmarsi gradualmente sotto la spinta sempre più decisa dell'anticiclone delle Azzorre che avanza dalla Spagna verso l'Europa centrale, tuttavia ancora per oggi sarà la causa di nuovi temporali, anche localmente intensi soprattutto sul Nordest e in particolare nelle ore centrali quando i contrasti termici saranno più elevati. Al contrario al Centro ed al Sud dove l'aumento pressorio è più deciso ed è testimoniato dall'arrivo di nubi medio alte stratificate, si assisterà solo a qualche sparuto fenomeno più che altro di instabilità convettiva in un contesto abbastanza soleggiato. Vediamo allora la previsione per le prossime ore sull'Italia:

Meteo prossime ore nord, iniziali condizioni di tempo discreto con ampie aperture e qualche episodico fenomeno sulla Liguria e sulle Alpi, nel corso del pomeriggio instabilità in intensificazione con rovesci e temporali sui settori alpini e prealpini e lungo l'Appennino settentrionale ma con fenomeni che localmente potranno spingersi fino alle pianure adiacenti. I fenomeni potranno risultare localmente forti e accompagnati d alocali grandinate su Trentino, Dolomiti Venete e Friuli. Migliorerà a fine giornata.  Centro, nuvolosità stratiforme anche compatta in Sardegna con locali pioviggini in avanzamento ma in forma sterile verso le regioni peninsulari. Nel pomeriggio possibilità di qualche isolato fenomeno lungo la dorsale. Migliora rapidamente entro sera.  Sud, nuvolosità medio alta stratificata in aumento da ovest ma senza fenomeni significativi, scarsa attività cumuliforme pomeridiana sui rilievi appenninici. Temperature stazionarie, generalmente entro le medie del periodo. Punte massime di 27-28°C in Valpadana, e in Puglia, fino a 30-32°C in Sicilia. Venti deboli o moderati intorno SO sul Tirreno centro settentrionale, altrove intorno E/NE. Mari mossi i bacini occidentali, poco mossi gli altri.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati