13 giugno 2021
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti
caldo
caldo

SITUAZIONE. Dall'Europa occidentale si è espanso un campo di alta pressione verso l'Europa centrale che ha inglobato anche l'Italia, dove il tempo si presenta stabile. A coadiuvare la sua azione protettiva sono correnti calde in risalita dal Nord Africa che determinano l'intensificazione del caldo nella giornata di domenica e anche dell'afa. Con l'inizio della nuova settimana si assisterà ad un lieve ridimensionamento dei valori termici, a causa dell'ingresso di temporanee correnti settentrionali innescate da una saccatura depressionaria sul comparto balcanico, seguito però da una ripresa delle temperature  nei giorni successivi. Non si raggiungeranno valori particolarmente elevati, ma il ristagno dell'aria e l'umidità causeranno l'aumento delle sensazioni di afa, soprattutto lungo i litorali e nei grandi centri urbani. Vediamo che temperature raggiungeremo nei prossimi giorni:

TEMPERATURE LUNEDÌ. Lieve ridimensionamento delle temperature al Nord e sulle adriatiche rispetto alla giornata di domenica, per refoli relativamente più freschi da nord, ma con condizioni ancora caldo estive. Poche variazioni altrove. Massime fino a 33°C al Nordovest, interne toscane, delle isole ed Umbria, sui 24/27°C sulle adriatiche e leggermente superiori al Nordest.

TEMPERATURE MARTEDÌ. Poche variazioni rispetto alle 24 ore precedenti, con le pianure nordoccidentali, le zone interne della Toscana e della Sardegna che faranno registrare picchi di 32/34°C. Relativamente più fresco lungo l'Adriatico, dove non si andrà oltre i 24/27°C.

TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Tornano ad aumentare lievemente le temperature, soprattutto al Centro-Nord, ma anche la sensazione di afa a causa del ristagno dell'aria. Attesi valori fino a 33/34°C al Nord e sulle zone interne della Sardegna, leggermente inferiori su zone interne di Toscana ed adriatiche.

Le massime attese nei prossimi giorni in alcune città, segnatamente da mercoledì
Le massime attese nei prossimi giorni in alcune città, segnatamente da mercoledì

TENDENZA SUCCESSIVA. Poche variazioni nella seconda parte della settimana, con il caldo che continuerà a caratterizzare le giornate, intensificandosi moderatamente sul versante adriatico. Clima moderatamente afoso su litorali e centri urbani.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati