31 luglio 2021
ore 0:51
di Francesco Nucera
tempo di lettura
45 secondi
 Per tutti
incendi in Sicilia
incendi in Sicilia

Il gran caldo attanaglia l'Europa sud orientale e l'Italia meridionale, zone che sono raggiunte da masse d'aria in arrivo dal cuore del Continente Africano. Venerdì il termometro ha raggiunto in Sicilia i 43°C tra siracusano e catanese, fino a 40°C in Calabria come nel caso di Reggio, Castrovillari, Rende, in Puglia a Taranto. In Grecia sono stati raggiunti quasi 44°C a Serrai, 43°C in Macedonia, 42°C in Bulgaria.

Il caldo intenso ha alimentato una serie di incendi che hanno interessato la zona di Catania con diverse famiglie costrette a lasciare le proprie abitazioni; 150 persone sono state tratte in salvo sulla spiaggia dove avevano trovato rifugio per scappare dalla fiamme. Distrutto lo stabilimento balneare Le Capannine.

Le previsioni meteo indicano che il caldo intenso proseguirà anche nei prossimi giorni sulle regioni meridionali; sono attese ancora temperature elevate.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati