30 marzo 2021
ore 23:47
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti
Temperature in aumento, massime come a maggio/giugno
Temperature in aumento, massime come a maggio/giugno

CALDO PRECOCE FINO A VENERDÌ: il posizionamento dei massimi anticiclonici sub tropicali sull'Italia settentrionale da il via alla fase di riscaldamento  che avevamo annunciato da diversi giorni. Le massime hanno già toccato nella giornata di lunedì i 24°C sulle pianure del Nord e i 25°C nelle zone interne della Toscana, in Umbria e localmente anche sul Lazio. Sono temperature più tipiche della seconda decade di maggio. Al sud, stante ancora un respiro fresco settentrionale siamo ancora in media ma nel corso dei prossimi giorni avremo un aumento termico anche su quelle regioni. Il riscaldamento continuerà fino a giovedì con massime che potranno raggiungere su alcune zone anche valori da prima decade di Giugno, prossimi ai 26-27°C poi la situazione tenderà a cambiare drasticamente per l'avvio di una fase instabile che interesserà parte della Penisola nel weekend di Pasqua e a Pasquetta. Vediamo allora cosa dovremo aspettarci:

TEMPERATURE MERCOLEDÌ: molto simile al Martedì ma con un ulteriore lieve riscaldamento. In Valpadana e nelle interne della Toscana o in Umbria si potranno raggiungere valori massimi fino a 25-26°C, molto mite anche in Sardegna mentre al Sud la situazione resterà poco variata con valori in media o leggermente sopra media.

Temperature massime mercoledì
Temperature massime mercoledì

TEMPERATURE GIOVEDÌ 1 APRILE: ancora un lieve e ulteriore aumento termico soprattutto al Nord con valori massimi in pianura spesso intorno ai 25/26°C, non escluse anche punte di 27°C.  Situazione analoga sulle interne centrali tirreniche e in Sardegna. Scalda anche l'entroterra adriatico e la Puglia. Ancora in media Sicilia e Calabria.

Temperature massime giovedì
Temperature massime giovedì

TEMPERATURE VENERDÌ: qualche leggera diminuzione sulle regioni tirreniche e localmente al Nord, per il resto più o meno come il giovedì

Temperature Venerdì Santo
Temperature Venerdì Santo

TEMPERATURE PASQUA E PASQUETTA: si ribalta la situazione, il nord che era molti gradi sopra media finisce in media o persino leggermente sotto media a causa di una fase instabile. Temperature in calo anche al Centro e in Sardegna che tornano in media. Salgono invece le temperature al Sud che farà registrare un sopra media anche di 4-5°C.

Temperature Pasqua e Pasquetta
Temperature Pasqua e Pasquetta


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati