19 febbraio 2021
ore 23:37
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti
Rischio nebbia domenica e lunedì
Rischio nebbia domenica e lunedì

ANTICICLONE 'SPORCO'. Il campo di alta pressione che sta rimontando in queste ore sull'Europa centro-meridionale e mediterranea riporterà condizioni di stabilità anche sull'Italia. Non avremo, tuttavia, cieli sereni su tutte le nostre regioni, nonostante la stasi atmosferica. Un po' per infiltrazioni umide dall'Atlantico, un po' per il ristagno dell'aria umida nei bassi strati, i cieli su alcune regioni risulteranno sporcati dalla presenza di nuvolosità nei bassi strati e anche per la formazione di banchi di nebbia che ridurranno la visibilità.

WEEKEND. Sabato nubi basse graveranno su buona parte della Pianura Padana, della Toscana e in Umbria, a tratti talmente compatte da dar luogo a qualche pioviggine su tratti del Nordovest. Foschie, nebbie e nubi basse interesseranno nelle ore più fredde i versanti orientali della Sardegna, il sud della Sicilia e in serata anche il medio Adriatico. Domenica una nuvolosità irregolare medio-bassa insisterà in Val Padana, diradandosi parzialmente nelle ore centrali. Banchi di nebbia o nubi basse attesi inoltre sul medio Adriatico tra Marche e Abruzzo, sulla Sardegna orientale e sulla Sicilia ionica, specie nelle ore più fredde della giornata e in prossimità delle coste.

INIZIO PROSSIMA SETTIMANA. Anche l'avvio della prossima settimana sarà caratterizzato dalla presenza di nebbie o nubi basse in Val Padana, sull'Adriatico centro-settentrionale, sulle vallate tosco-umbre, specie nelle ore più fredde per poi diradarsi in quelle centrali del giorno, oltre che sul versante orientale della Sardegna e meridionale della Sicilia e a tratti sulle coste ioniche. Altrove invece prevarrà il sole, accompagnato da una anticipata mitezza primaverile.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati