3 novembre 2020
ore 23:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti
Torna la nebbia su alcune zone del Centronord
Torna la nebbia su alcune zone del Centronord

SITUAZIONE. La fase autunnale che stiamo vivendo è caratterizzata dalla presenza di un vasto e robusto campo di alta pressione che si è insediato sull'Europa centro-meridionale e che favorisce tempo stabile anche sull'Italia. I cieli tuttavia non si presentano ovunque sereni, ma sono spesso disturbati dalla presenza di nebbie o nubi basse che gravano nei bassi strati dell'atmosfera rendendo i cieli grigi, soprattutto sulla Pianura Padana e su parte del Centro Italia. Si tratta del rovescio della medaglia che caratterizza le lunghe fasi anticicloniche nei periodi autunnali (così come in quelle invernali), quando l'aria stagnante e umida si adagia su pianure e fondovalle, rendendo le giornate nuvolose pur in presenza dell'anticiclone. Una tale situazione sembra voler persistere per altri giorni ancora, vista la resistenza anticiclonica durante la settimana, pur con qualche piccolo cambiamento di tanto in tanto.

MERCOLEDÌ. La coda di una debole perturbazione in scorrimento a latitudini più settentrionali determinerà un certo peggioramento su parte del Nordovest, dove giungerà anche qualche pioggia, ma la sua forza non sarà sufficiente a favorire un ricambio d'aria nei bassi strati  e permarranno cieli grigi in Val Padana e Liguria, sia per l'insistenza delle nubi basse sia per la sovrapposizione di quelle più alte legate al passaggio del fronte. Al mattino si avranno inoltre banchi di nebbia sulla Pianura padano-veneta e su quelle interne della Toscana, in parziale sollevamento e diradamento diurno.

GIOVEDÌ. Passato il fronte permarrà una certa nuvolosità sulla Val Padana, con cieli grigi nelle ore più fredde per nubi basse ma in parziale diradamento in quelle centrali del giorno. Situazione simile sulle zone interne del Centro Italia e su quelle del versante adriatico.

GIORNI SUCCESSIVI. Poche variazioni fino a venerdì, mentre sabato si potrebbero avere maggiori spazi di sole al Centro-Nord, con decisa riduzione di foschie, nebbie e nubi basse nei bassi strati del Centro-Nord, ad eccezione della Sardegna dove fino al mattino potrebbero presentarsi nebbie o nubi basse sulle aree settentrionali dell'isola.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati