22 agosto 2019
ore 6:29
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 24 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE AFRICANO IN ATTENUAZIONE - L'anticiclone africano e la conseguente nuova ondata di caldo al Centro Sud tenderà ad attenuarsi nel corso dei prossimi giorni quando farà ingresso sul Mediterraneo un impulso di aria relativamente più fresca in quota dall'Atlantico. Le attuali possibilità di rovesci e temporali che interessano il Nord Italia andranno estendendosi anche alle altre regioni peninsulari. Non si tratterà dunque di un peggioramento organizzato tipico di perturbazioni ma solo di un moderato aumento della instabilità, specie al pomeriggio e in particolare su Nord Ovest, Alpi, prealpi e rilievi appenninici.

TEMPORALI NON SOLO AL NORD - Dopo le precipitazioni di mercoledì notte al Nord, tra giovedì 22 Agosto e domenica 25 la goccia fresca rimarrà isolata sul Mediterraneo; possibilità dunque di temporali localmente anche di forte intensità su Alpi, prealpi, Appennino centro meridionale, zone adiacenti e Toscana, specie durante le ore pomeridiane e serali quando maggiore sarà il riscaldamento diurno. Una spiccata variabilità si avrà anche in Valpadana con qualche fenomeno. Più soleggiato ed asciutto altrove. Le temperature in tal frangente caleranno di qualche grado.

Resta connesso con 3bmeteo. Ci trovi su FacebookInstagramTwitter e Pintarest

Per capire quanto pioggia cadrà consulta le nostre  mappe di precipitazioni

Consulta la nostra sezione Uragani e Tifone,

Autostrade consulta la sezione TRAFFICO

Scopri la situazione in tempo reale attraverso le migliaia di stazioni meteorologiche

onsulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario

Consulta la nostra sezione a medio-lungo termine

Per tutti i dettagli del tempo atteso nei prossimi giorni in Italia consulta la sezione meteo Italia

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati