27 novembre 2020
ore 15:17
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 37 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

PRIMI ASSAGGI INVERNALI. Già a ridosso del weekend un vortice carico di aria fredda di origine polare è in azione sull'Europa nordorientale e sta determinando maltempo di stampo ormai invernale su parte della Finlandia, paesi baltici, Bielorussia e confinanti pianure russe, con le temperature prossime allo zero in pianura e la neve che si sostituisce man mano alla pioggia.

WEEKEND, CALO TERMICO SU EST EUROPA. Nel corso del weekend questo vortice invernale scivolerà verso sud fino a raggiungere il Mar Nero, determinando un sensibile abbassamento delle temperature sull'Europa orientale. Sarà anche l'occasione per nevicate fino in pianura su paesi come Bielorussia, Polonia e Ucraina, anche se non sono attesi fenomeni particolarmente intensi.

ENTRO LUNEDÌ L'INVERNO AGGUANTA I BALCANI. Entro l'inizio della nuova settimana la colata di aria fredda si inoltrerà ancora verso sud e dilagherà sulla Penisola balcanica, dove anche in questo caso le temperature subiranno una netta diminuzione portandosi su valori ormai invernali. I refoli freddi riusciranno in parte a spingersi con moto retrogrado verso ovest, coinvolgendo anche buona parte d'Italia. A breve distanza entrerà in azione un nuovo impulso invernale dal Nord Europa che ricalcherà il percorso di quello precedente e manterrà attivo il canale di aria fredda sull'est del Continente, con temperature piuttosto basse su Russia occidentale, Penisola balcanica e Mittel Europa, sempre prossime allo zero.

NUOVA SETTIMANA, ANCORA NEVE SULL'EST EUROPA. Contemporaneamente una perturbazione si sgancerà dalla Scandinavia e transiterà sugli stati orientali, trovandosi a scorrere su un tappeto di aria fredda che favorirà altre nevicate a quote basse, spesso fino in pianura, dai paesi baltici alla Polonia, fino al comparto settentrionale balcanico. Entro i primi giorni della prossima settimana si avrà così l'occasione per nevicate su città come Riga, San Pietroburgo, Praga, Minsk e, ancor più facilmente, Mosca.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati