8 febbraio 2021
ore 23:53
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 26 secondi
 Per tutti
Nuove nevicate in arrivo su Alpi e Appennino
Nuove nevicate in arrivo su Alpi e Appennino

Una serie di perturbazioni atlantiche attraverserà la nostra penisola nella prima parte della settimana. La prima in arrivo già nella serata di oggi, lunedì, senza contare quella più vecchia che è ancora in azione sui versanti tirrenici dell'Appennino e che dà luogo a qualche fiocco oltre i 1200/1300m sulla dorsale centrale. Dopo quella di questa sera, destinata soprattutto all'Appennino, ne seguirà un'altra dalle prime ore di mercoledì che coinvolgerà anche le Alpi con nevicate anche a quote basse. Nel dettaglio:

TRA LUNEDÌ SERA E MARTEDÌ LA NUOVA PERTURBAZIONE. Comporterà qualche nevicata sulle Alpi occidentali, ma di debole intensità, ma soprattutto sulla dorsale appenninica, dove culminerà tra la notte il mattino di martedì investendo più direttamente il versante tirrenico. La quota neve oscillerà intorno a 1300m sulla dorsale centro-settentrionale, 1500m su quella meridionale, con fenomeni che andranno attenuandosi entro sera.

MERCOLEDÌ. Già dalle ultime ore di martedì l'ennesima perturbazione raggiungerà le Alpi occidentali, ma sarà mercoledì che distribuirà i fenomeni più intensi. Attesi sulle Alpi centro-orientali, dove aria più fredda in circolazione subito oltralpe favorirà un abbassamento del limite pioggia-neve fino a 500/700m. Nevicate che si intensificheranno anche sull'Appennino, dapprima centro-settentrionale, poi entro sera anche su quello meridionale. Quota neve sui 1300/1500m sull'Appennino centro-settentrionale, in calo in serata quando si andrà verso un'attenuazione dei fenomeni, a quote decisamente più elevate sul settore meridionale.

GIOVEDÌ ultime nevicate sulla dorsale appenninica meridionale già dai 1200m circa, con fenomeni che coinvolgeranno soprattutto i rilievi calabresi. Altrove pausa più stabile. Accumuli totali di neve fresca fino a mezzo metro sull'Appennino Tosco-Emiliano a 2000m di quota.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati