30 maggio 2020
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 20 secondi
 Per tutti
Meteo Italia: la situazione prevista per sabato
Meteo Italia: la situazione prevista per sabato

SITUAZIONE ORE 15,15. TEMPORALI E GRANDINE AL SUD. Con le ore pomeridiane si sono intensificati i fenomeni di instabilità sulle regioni meridionali, dove sono frequenti i rovesci e temporali che dalle zone interne cercano di sconfinare alle aree costiere. Fenomeni anche intensi interessano infatti Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con rovesci anche di grandine. In particolare è sul Potentino che si sonno scaricati violenti temporali accompagnati da chicchi di grandine di medie dimensioni che hanno rivestito di bianco strade e campi creando anche alcuni danni. In Puglia, in poche decine di minuti, i temporali hanno accumulato fino a 27mm di pioggia nel Brindisino, 38mm a Foggia.

SITUAZIONE ORE 12,30. TEMPORALI CONCENTRAI AL SUD. Il fronte collegato alla circolazione depressionaria presente sull'Italia interessa soprattutto le regioni meridionali, con rovesci e temporali su gran parte della Puglia, in particolare su sub Appennino Dauno, Murge e Salento. Anche Abruzzo e basso Lazio rientrano nella morsa dell'instabilità con qualche rovescio o temporale a macchia di leopardo, mentre altri fenomeni si stanno sviluppando sulla costa dell'alta Calabria ionica. Intanto un corpo nuvoloso proveniente dal Mar di Sicilia ha raggiunto in mattinata il litorale meridionale dell'isola dando luogo ai primi rovesci sull'Agrigentino.

SITUAZIONE ORE 9. Dalla circolazione di bassa pressione presente sui Balcani si infiltrano masse di aria fresche ed instabili fin verso il Mediterraneo centrale e l'Italia, compromettendo spesso il tempo sulle nostre regioni centro-meridionali. Queste hanno favorito la formazione di una depressione secondaria posizionata all'alba di oggi sull'Italia centrale, intorno a cui si snoda un sistema frontale che provoca rovesci ed anche qualche temporale.

NOTTE INSTABILE SULLE MARCHE. La regione si conferma una di quelle maggiormente esposte all'instabilità negli ultimi giorni. Solo nella notte sul Maceratese gli accumuli pluviometrici hanno sfiorato i 30mm, con le piogge che proseguono anche ad inizio mattinata. Anche il clima si mantiene particolarmente frizzante, con le temperature che in pianura oscillano intorno agli 11°C dopo che ieri, venerdì, la neve è tornata ad imbiancare l'Appennino anche sotto i 2000m.

ROVESCI SUL RESTO DEL CENTRO ITALIA. Notte instabile sull'Abruzzo con piogge e rovesci che si protraggono ad inizio mattinata e che hanno coinvolto anche il Lazio e tratti dell'Umbria e della Toscana interna.

INSTABILITA' IN AUMENTO AL SUD. Il ramo meridionale del fronte si sta spostando dal Tirreno verso le regioni peninsulari innescando piogge e temporali tra Campania ed alta Calabria, ma con fenomeni a carattere di rovescio che vanno intensificandosi anche sull'alta Puglia, dopo le forti grandinate che venerdì hanno colpito il Salento.

PROSSIME ORE. Al Nord instabilità in intensificazione in giornata con formazione di rovesci e temporali dal pomeriggio sulle zone montuose, in particolare su Alpi occidentali, Prealpi lombardo-venete e Dolomiti friulane con fenomeni in sconfinamento serale alle zone di pianura a nord del Po. Qualche rovescio diurno anche sull'Appennino Emiliano. Al Centro piogge in attenuazione sulle Marche, instabile sull'Abruzzo con piogge e rovesci in attenuazione in serata. Sul versante tirrenico schiarisce su Toscana e alto Lazio salvo qualche fenomeno diurno sulle zone interne; instabile sul basso Lazio con piogge e rovesci in attenuazione in serata. Qualche rovescio diurno anche sul sud della Sardegna. Al Sud instabilità diffusa con piogge e temporali che culmineranno nel pomeriggio sulle zone appenniniche ma con sconfinamenti alle coste campane e della Calabria ionica, ma in attenuazione in serata. Fenomeni anche di forte intensità attesi in Puglia con coinvolgimento delle coste e piogge che proseguiranno fino a sera. Instabilità in aumento sulla Sicilia con piogge e temporali che si concentreranno nel pomeriggio sul settore centro-orientale, risultando a tratti forti e sconfinando alle coste. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo ItaliaPer la previsione per domenica clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati