3 novembre 2019
ore 16:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 5 secondi
 Per tutti

Venti di tempesta hanno interessato la Francia e la Spagna nelle ultime ore nel momento in cui un intenso vortice di bassa pressione 'Amelia' ha raggiunto queste zone all'Atlantico. Le raffiche più forti hanno interessato le zone che si affacciano al Golfo di Biscaglia dove sono stati battuti diversi record mensili. In Francia raffiche fino a 163 km/h a Cap Ferret, 148 a Messanges, 146 a Belle-Ille, 142 a Ile de Ré. I 163 km/h di Capo Ferret risulterebbero essere una delle raffiche più forti misurate a Novembre sulla costa atlantica, non lontani dai 169 km/h registrati sulla Loira nel novembre 1996.

A causa del forte vento numerosi alberi sono stati sradicati mentre nella Nuova Aquitania numerose famiglie sono rimaste senza elettricità.

In Spagna le raffiche più alte, fino a 169 km/h sono state registrate a Matxitxako, 156 km/h a Estaca de Bares. Nelle ultime ore, con lo spostamento del vortice, il vento soffia intensamente anche sull'Alta Linguadoca con raffiche fino a 133 km/h. A causa del vento onde alte fino a 10 metri sono state registrare dalla boa posizionata a Saint-Jean-de-Luz nella nuova Aquitania

Temporali anche intensi stanno accompagnando l'evoluzione del vortice; allagamenti e disagi si registrano a Nizza.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati