27 dicembre 2020
ore 23:47
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 53 secondi
 Per tutti
Meteo lunedì 28 dicembre
Meteo lunedì 28 dicembre

INIZIO SETTIMANA NEVOSO E TEMPESTOSO: quando è lo stesso vortice polare a intervenire nelle dinamiche meteorologiche di un settore la tempesta è assicurata. Nella giornata di lunedì uno dei tre lobi del vortice polare farà visita all'Europa centrale collocandosi tra l'Inghilterra e la Francia. Con un minimo di 970hPa questo ciclone freddo investirà con un'intensa perturbazione tutta l'Italia a iniziare dalle regioni centro settentrionali e porterà neve, nubifragi e venti burrascosi. Vediamo una previsione per la giornata di lunedì:

NORD SOTTO LA NEVE: la tenuta del cuscino di aria fredda sul catino padano garantirà l'arrivo della neve, per altro già dalla notte di domenica, fino in pianura. In questa giornata i settori più interessati dalle nevicate che potranno essere anche molto abbondanti saranno Lombardia, Triveneto ed Emilia Romagna con schiarite che gradualmente si faranno largo al Nordovest. I fenomeni tenderanno ad attenuarsi entro sera con il ritorno di nebbie gelate su gran parte dei settori di pianura (qui un focus neve con gli accumuli previsti). Venti forti tempestosi soffieranno tra NE e SSE con raffiche fino a 100km/h. Probabile acqua alta sulla Laguna di Venezia (max 130-140cm). Le temperature saranno in calo nei valori massimi, in lieve aumento su quelli minimi.

Accumuli totali di neve previsti
Accumuli totali di neve previsti

NUBIFRAGI E TEMPORALI AL CENTRO CON NEVE IN APPENNINO: rovesci, temporali, grandinate e neve in appennino ma a quote medio alte (1000-1300m) interesseranno le regioni centrali. I fenomeni potranno essere particolarmente intensi sui versanti tirrenici e sulle Marche ma saranno in rapida evoluzione verso est con schiarite che si faranno largo da ovest già entro il pomeriggio. I venti saranno forti o molto forti intorno O/SO e i mari tempestosi con mareggiare sulle coste esposte. Le temperature saranno in aumento.

SUD CON NUBIFRAGI ENTRO SERA IN CAMPANIA: situazione più tranquilla al Sud sotto il profilo delle precipitazioni che arriveranno soltanto la sera sulla Campania dove potranno essere anche forti. Qui il rischio in giornata saranno i forti venti di libeccio e scirocco che soffieranno con raffiche fino a 80/90km/h. Le temperature saranno in aumento, anche sensibile.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati