20 dicembre 2013
ore 7:12
di Francesco Nucera
 Per tutti
meteo Natale 2013
meteo Natale 2013
Ultime precipitazioni nevose a quote basse al Nord Ovest, segnatamente sul Piemonte, sono la caratteristica di questa giornata. Una prima perturbazione dunque è riuscita nell'intento di far indietreggiare la fascia anticiclonica ma non di annientarla del tutto, tanto che la sua presenza porterà ad un indebolimento della perturbazione stessa.

Ancora oggi avremo molte nubi con fenomeni al Nord e sul medio-alto Tirreno, nevosi sulle Alpi, sino in collina al Nordovest. Discreto altrove con una maggiore presenza di nubi sulla Sicilia dove non si esclude qualche piovasco. In seguito fase variabile.

E veniamo al tempo di Natale. Ad oggi è confermata l'arrivo della seconda perturbazione, forse più intensa di quella precedente che dalla Viglia busserà alle porte dell'Italia. Porterà un peggioramento che tra Natale e Santo Stefano si estenderà a tutta la Penisola. Le ultime emissioni modellistiche “parlano” della formazione di un minimo sul Golfo Ligure e di precipitazioni più intense al Nord e sulle Tirreniche. Le Alpi in tal frangente dovrebbero vedere cospicui apporti nevosi. Conferme o smentite nei prossimi aggiornamenti. Non sono previste ondate di freddo in arrivo.
Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti