12 febbraio 2021
ore 23:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 58 secondi
 Per tutti
Meteo Italia neve
Meteo Italia neve

IRROMPE IL GELO RUSSO-SIBERIANO. Durante il weekend intense correnti molto fredde taglieranno l'Europa da nordest verso sudovest, raggiungendo con i loro primi refoli già nel corso di venerdì il Mediterraneo centrale e l'Italia. Ne conseguirà la formazione di un vortice di bassa pressione ad ovest della nostra penisola intorno al quale prenderà forma un fronte che rapidamente conquisterà buona parte d'Italia e favorirà precipitazioni almeno fino alla fine della settimana, nevose a quote molto basse se non pianeggianti o addirittura su tratti costieri, visto il sensibile calo delle temperature. Saranno le regioni centro-meridionali quelle principalmente coinvolte, più direttamente quelle adriatiche. Vediamo nel dettaglio:

NEVE SABATO. Maltempo al Centro-Sud, anche se i fenomeni cominceranno ad attenuarsi prima in Toscana, poi tra pomeriggio e sera sul Lazio. Ma la giornata comincerà con neve anche in pianura o sulle coste su parte dell'Emilia, Romagna, Marche, Toscana interna, Umbria, Abruzzo, interne laziali, a quote basso o collinari su interne campane, Puglia e Lucania. Potranno quindi imbiancarsi città come come Bologna, Rimini, Siena, Arezzo, Rieti, Perugia, Viterbo, Frosinone, Pescara, Teramo, Foggia, Avellino e Cosenza, seppur senza accumuli di rilievo. Pioggia mista a neve non esclusa alle porte di Roma con neve sui castelli. Neve possibile anche sulle zone collinari di Napoli e sui paesi più alti del vesuviano. Neve in calo fino 200/400m in serata in Calabria, dai 1600/1800 in Sicilia. Accumuli fino a 10/15cm possibili a Campobasso, l'Aquila, Ascoli e Potenza, 15/20cm a Chieti, Teramo e Capracotta, fino a 20/30cm su Appennino Romagnolo e Montefeltro.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato

NEVE DOMENICALa neve si concentrerà sulle adriatiche centro-meridionali dalle basse Marche alla Puglia, oltre che sulle zone interne appenniniche fino ai confini con Umbria, Lazio e Campania. Fiocchi inoltre in Basilicata di intensità debole o a tratti moderata, anche in pianura e fin sulle coste. Neve dai 200/400m in Sicilia. Accumuli fino a 10cm possibili su tratti delle Murge, altri 10/15 a Capracotta.

Meteo Italia domenica
Meteo Italia domenica

TENDENZA INIZIO PROSSIMA SETTIMANA. Andrà gradualmente attenuandosi l'irruzione gelida e instabile al Sud, anche se saranno ancora possibili lunedì residue deboli nevicate su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, a quote molto basse o a tratti in pianura, ma senza accumuli di rilievo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati