18 luglio 2019
ore 23:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 29 secondi
 Per tutti

Analisi: dopo una breve comparsa dell'anticiclone delle Azzorre torna il rovente anticiclone africano e lo fa proprio nei giorni del solleone con la complicità di una depressione che affonderà sull'Atlantico occidentale richiamando aria sahariana dall'entroterra marocchino verso l'Europa e il Mediterraneo. Le temperature sono destinate ad aumentate nel corso dei prossimi giorni raggiungendo un picco entro metà della prossima settimana. Vi diciamo subito che non sarà caldo estremo, tuttavia le massime potranno in più di una occasione superare la soglia dei 35-36°C e raggiungere picchi anche di 38°C. Vediamo un dettagli per l'Italia:

temperature venerdì: Il caldo aumenta leggermente soprattutto al Nord e in parte anche al Centro ma i valori rientrano ancora nelle medie del periodo su tutta l'Italia. I valori più alti attesi sulle interne della Sardegna, in Toscana, Umbria nonché sulle zone interne della Puglia. Dettagli

Temperature sabato: comincia a farsi sentire di più il caldo con un ulteriore lieve aumento delle temperature tanto che su alcuni settori come il Nordovest, la Val padana, le regioni tirreniche e la Puglia sono attese massime anche superiori alle medie seppur non di molto. Massime superiori alle medie anche in Puglia. Ci sarà anche un generale aumento dell'afa un po ovunque. Dettagli

Temperature domenica: caldo e afa si faranno sentire su gran parte della Penisola con temperature sopra media al Centro Nord, Sardegna, Campania, Puglia. Restano in media l'Adriatico centrale, la Calabria e la Sicilia. Dettagli

Temperature lunedì: ulteriore lieve aumento rispetto alla domenica. In particolare al Nordovest si potrà raggiungere la soglia dei 36-37°C assieme alle zone interne delle regioni centrali soprattutto interne laziali e Umbria. Altrove non grandi variazioni eccetto che per l'afa prevista in ulteriore intensificazione soprattutto sulle regioni tirreniche. Dettagli

Giorni successivi: l'anticiclone africano rincara la dose sull'Italia occidentale, previsto un ulteriore aumento delle temperature sulla Sardegna, Il Nordovest, la Val padana in generale, le interne centrali. Qui si potranno sfiorare anche i 38-39°C. Caldo anche altrove con afa ovunque elevata.




Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fresca in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati