22 febbraio 2021
ore 23:43
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 19 secondi
 Per tutti
Ondata di caldo primaverile, temperature in aumento
Ondata di caldo primaverile, temperature in aumento

ONDATA DI CALDO PRIMAVERILE: se fossimo in giugno dovremmo prepararci a soffrire temperature particolarmente elevate per il periodo con valori anche prossimi ai 40°C ma per fortuna siamo a febbraio e questa avvezione di aria calda avrà influenze meno incisive. Tuttavia la natura non era ancora pronta a sperimentare valori pienamente primaverili e qualche scombussolamento ci sarà senz'altro nei cicli biologici, visto che non si tratterà di un episodio di breve durata ma di un periodo piuttosto lungo. Risveglio anticipato delle specie in letargo, fioritura anticipata di diverse piante e non ultima la destabilizzazione del manto nevoso accumulato sulle Alpi con rischio valanghe elevato. Il risveglio è già stato molto mite sulla Penisola con minime all'alba in diversi casi più vicine alle massime che si dovrebbero avere in questo periodo, addirittura di 17°C sulle Isole Maggiori e la Calabria e nei prossimi giorni l'aria scalderà ulteriormente. Vediamo che valori dovremo aspettarci:

TEMPERATURE MARTEDÌ: Ulteriore lieve aumento termico al Centro Nord con massime fino a 20°C sulle zone interne della Toscana e del Lazio. Aumento anche al Nord e lungo l'Adriatico perché le nebbie non saranno più così diffuse e tenderanno a dileguarsi quasi del tutto nel pomeriggio. Valori generalmente sopra media eccetto che all'estremo Sud dove saranno in linea col periodo o solo localmente superiori. Zeri termici fino a 3000-3200m su Alpi e Appennino con massime a 1000m fino a 13/15°C.

Temperature massime martedì
Temperature massime martedì

TEMPERATURE MERCOLEDÌ: ulteriore lieve aumento al Centro Nord e parte del Sud con massime fino a 21°C sulle zone interne della Toscana e del Lazio. Nebbie e foschie meno presenti favoriranno il raggiungimento di massime fino a 18/19°C anche in Valpadana. Valori ancora sopra media eccetto che all'estremo Sud dove saranno in linea col periodo. Zeri termici fino a 3300-3500m su Alpi e Appennino con massime a 1000m fino a 15/17°C.

Temperature massime mercoledì
Temperature massime mercoledì

TEMPERATURE GIOVEDÌ: ulteriore aumento delle temperature con punte di 20°C in Valpadana e nelle zone interne di Toscana e Lazio, 19°C anche in Campania. Più fresco l'Adriatico. Temperature sempre sopra media escluso Sicilia, Calabria e Ioniche in genere. Zeri termici fino a 3300m su Alpi e Appennino con massime a 1000m fino a 16/17°C anche 18°C sull'appennino abruzzese.

Temperature massime giovedì
Temperature massime giovedì

TEMPERATURE VENERDÌ: lieve ridimensionamento delle massime al Centro Nord ma con valori ancora sopra media, contenuto aumento all'estremo Sud. Zeri termici in calo su Alpi e nord Appennino fino a 2400m, ancora elevati altrove. Massime in lieve calo anche a 1000m.

Temperature massime venerdì
Temperature massime venerdì

TEMPERATURE  WEEKEND: Temperature in diminuzione per il possibile transito di un veloce impulso freddo da nordest.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati