28 novembre 2019
ore 22:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 4 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO PRIMA PARTE SETTIMANA. La perturbazione che sul finire della settimana in corso coinvolgerà le regioni settentrionali e parte di quelle centrali e che tra lunedì e martedì scorrerà verso il Sud, sarà pilotata da un vortice di matrice atlantica che nella prima parte della prossima settimana si porterà dal Golfo di Biscaglia alla Penisola Iberica ed infine sul Nord Africa. Da quel momento in poi attiverà un richiamo di correnti orientali dirette verso il suo centro, che trasporteranno aria più fredda di estrazione russa verso l'Europa centrale. Il passo per coinvolgere anche l'Italia sarà a quel punto piuttosto breve tanto che entro la prima metà della prossima settimana, al seguito del fronte in discesa lungo la nostra Penisola, un certo calo termico potrebbe coinvolgere anche le nostre regioni, in particolare la Val Padana e le adriatiche.

TENDENZA SUCCESSIVA. L'apporto di aria fredda dell'est Europa andrebbe successivamente ad alimentare la circolazione depressionaria sul Nord Africa, dandole alimentazione sufficiente per rimettersi in cammino verso est e puntare l'Italia. Dalla sua esatta traiettoria dipenderanno le sorti del tempo sulle nostre regioni, ma al momento risulta ancora difficile individuarla. Se dovesse raggiungere l'area tirrenica e quella ionica il tempo subirebbe un peggioramento al Centro e soprattutto al Sud. Mentre il Nord rimarrebbe fuori dal suo raggio d'azione con tempo anticiclonico e più stabile. In ogni caso la tendenza è ancora molto incerta e la traiettoria dell'eventuale depressione potrebbe subire delle modifiche. Vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati