25 giugno 2019
ore 11:37
di Carlo Migliore
tempo di lettura
3 minuti, 19 secondi
 Per tutti

L'ondata di caldo africano inizia ufficialmente oggi ma ci vorrà ancora qualche giorno prima che raggiunga la sua massima espansione e intensità sull'Italia. Le temperature saliranno inesorabilmente nei giorni a seguire fino a raggiungere la soglia dei 40°C tra le giornate di giovedì e venerdì. In particolare nella giornata di venerdì si potrebbe sfondare la soglia dei 40°C in Piemonte. Per alcune regioni sarà caldo asciutto, per altre caldo afoso. Nel mirino la Sardegna, l'Italia settentrionale e la fascia centrale tirrenica fino all'Umbria. Sul resto della Penisola il caldo si farà sentire di meno fino a risultare nella norma sull'estremo sud che risentirà persino di qualche temporale. Vediamo allora cosa ci aspetta con delle mappe termiche.

        

Martedì: Temperature in ulteriore aumento rispetto al lunedì, i valori più elevati sulla Sardegna interna, il Nordovest e le zone interne di Toscana e Lazio. Qui si potranno toccare i 36°. Caldo meno intenso altrove. Le città più calde Torino, Firenze, Sassari, Terni. Al Nord attese massime tra 30 e 36°C, al Centro attese massime tra 28 e 37°C, al Sud attese massime tra 28 e 31°C. Valori inferiori sulle coste ma con afa elevata. Tutti i valori saranno sopra media al Centro Nord, in media al Sud e medio Adriatico. Dettagli.

Mercoledì: Le temperature salgono ulteriormente fino a raggiungere la soglia dei 37-38° tra Val padana occidentale, interne di Toscana, Umbria e Lazio. Valori elevati anche in Sardegna ma meno di martedì. Restano in media medio Adriatico e Sud in genere.Al Nord attese massime tra 30 e 38°C, al Centro attese massime tra 28 e 37°C, al Sud attese massime tra 28 e 31°C. Valori inferiori sulle coste ma con afa elevata. Torino, Firenze, Terni, Vercelli tra le più calde. Tutti i valori saranno sopra media al Centro Nord, in media al Sud e medio Adriatico. Dettagli.

Giovedì: L'ondata africana raggiunge il top con temperature massime fino a 39-40° al Nordovest, sulla Toscana, in Umbria e localmente anche sul Lazio. Ancora in media il Sud. Al Nord attese massime tra 32 e 40°C, al Centro attese massime tra 30 e 39°C, al Sud attese massime tra 28 e 32°C. Valori inferiori sulle coste ma con afa elevata. Tra le città più calde Torino, Vercelli, Alessandria, Milano, Bologna, Bolzano, Firenze, Terni. Dettagli

Venerdì: Come il giovedì ma con un possible ulteriore aumento al Nordovest dove si potrebbero superare i 40° e raggiungere i 42° tra Torino, Vercelli, Asti e Alessandria. Altrove valori come il giovedì con punte di 40°C anche in Toscana e Umbria.

Qui un focus per le città principali tra le giornate di giovedì e venerdì:

Giorni successivi: Il gran caldo si attenua ma le temperature restano ancora ben oltre le medie sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche con punte di 34-36°. Temperature in aumento anche al Sud.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fresca in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati