26 luglio 2022
ore 23:56
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
2 minuti, 13 secondi
 Per tutti
Meteo Italia: si smorza il grande caldo ma solo in parte
Meteo Italia: si smorza il grande caldo ma solo in parte

SI SMORZA LA GRANDE CANICOLA, MA SOLO IN PARTE - Dopo almeno due settimane praticamente infernali, con caldo africano su picchi in diversi casi estremi, i prossimi giorni perderemo finalmente qualche grado. Farà sempre caldo e sarà spesso anche intenso, sia chiaro, ma almeno per la settimana in corso non dovremmo più registrare i picchi raggiungi fino a ieri. L'arrivo di qualche temporale in più e un modesto ricambio d'aria in quota favorirà un pur contenuto calo delle temperature in primis al Nord: qui almeno fino a venerdì compreso i picchi massimi non dovrebbero superare i 32-34°C, qualche grado in meno lungo le coste ma con afa più accentuata. Afa che tenderà ad aumentare anche in Valpadana, in particolare durante le ore serali, così come sui settori costieri. 

Anche al Centro si perderà qualche grado, specie tra Toscana, Umbria e Marche in concomitanza dei temporali, ma si potranno comunque toccare punte di 34-36°C sulle zone interne, specie tra Lazio, Umbria e Toscana (non esclusi ancora picchi di 37°C su Fiorentino e Valdarno in generale). Anche qui tuttavia il caldo tenderà a farsi più afoso e si continuerà a soffrire abbastanza durante le ore serali, specie sui settori costieri e nelle grandi aree urbane. Al Sud invece il calo termico sarà ancora più marginale, se non localmente nullo, con caldo che si manterrà più intenso: picchi di 37-38°C sulle aree interne, se non superiori sulla Sicilia. 

Temperature massime mercoledì 27 luglio
Temperature massime mercoledì 27 luglio

ALCUNE DELLE CITTA' CHE SI MANTERRANNO MOLTO CALDE - Firenze, Grosseto, Roma, Frosinone, Terni, Bologna, Ferrara, Ascoli Piceno, Sulmona, Foggia, Matera, Benevento, Cosenza, Caltanissetta, Nuoro. Queste saranno tra le città più calde che potranno ancora superare punte di 35°C. 

CALDO E AFA SERALI, MA QUALCHE GRADO IN MENO NELLE MINIME, SEGNATAMENTE AL NORD - Complice un parziale ricambio d'aria e qualche temporale in più, le temperature minime potranno perdere qualche grado segnatamente al Nord, con clima quantomeno un po' più gradevole tra tarda notte e l'alba, rispetto ai giorni scorsi. Ad ogni modo le serate si manterranno mediamente calde e afose, con valori ancora localmente sui 30-31°C alle ore 20-21 specie nelle aree urbane e sui settori interni. 

Meteo Italia: le temperature massime previste giovedì
Meteo Italia: le temperature massime previste giovedì

DAL WEEKEND NUOVA INTENSIFICAZIONE DEL CALDO - Poche illusioni: dal prossimo fine settimana il caldo potrebbe tornare a intensificarsi gradualmente al Centronord, preludio ad una nuova intensa ondata di calore africana che potrebbe farci visita nei primi giorni di agosto. Seguiranno importanti aggiornamenti. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati