3 novembre 2019
ore 22:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi
 Per tutti

La nuova perturbazione atlantica che ha raggiunto il Nordovest dalla serata di sabato è stata accompagnata da aria più fresca presente sulle regioni settentrionali, che ha favorito l'abbassamento del limite delle nevicate nella notte tra sabato e domenica fino a quote anche inferiori ai 1500m sulle Alpi occidentali. In Piemonte i fiocchi sono scesi fino a 1300m, imbiancando località come Bardonecchia (TO). Notevole l'accumulo in quota, ai 2000m del Sestriere dove il manto di neve fresca ha raggiunto i 20cm di spessore. Fino a 30cm la neve fresca in Valle d'Aosta verso la zona del Monte Bianco oltre i 2000m. Neve oltre i 1800 sulle Alpi lombarde, mentre i fiocchi hanno fatto la loro comparsa in mattinata nei rovesci più intensi fino a Madonna di Campiglio.

Nel seguente video i fiocchi che hanno imbiancato Cogne (AO):

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati