24 luglio 2021
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 34 secondi
 Per tutti
Meteo tornano le notti tropicali in Italia, i valori di temperatura attesi
Meteo tornano le notti tropicali in Italia, i valori di temperatura attesi

ANTICICLONE AFRICANO. L'anticiclone che nei prossimi giorni riceverà un contributo caldo nord africano porterà una fase stabile soprattutto sulle nostre regioni meridionali, ma anche un deciso aumento delle temperature, fin su parte della bassa Val Padana. Saliranno le temperature diurne, destinate a portarsi fin verso i 40°C entro l'inizio della prossima settimana su tratti del Sud Italia, ma aumenteranno anche quelle notturne. Proprio nelle ore notturne l'aumento dell'umidità dell'aria, unitamente a valori termici comunque elevati, sarà causa di un incremento del disagio da afa, soprattutto nei grandi centri urbani e lungo i litorali.

AFA IN AUMENTO. Le condizioni afose più fastidiose cominceranno a sentirsi dalle ore serali, quando le temperature rimarranno ancora elevate dopo aver raggiunto le massime giornaliere, e inizierà ad aumentare il tasso di umidità. Tra la fine della settimana e l'inizio della prossima, durante la notte sarà l'ulteriore aumento dell'umidità a portare l'afa alle stelle, nonostante la colonnina perderà alcuni gradi.

MINIME FINO A 28°C. Domenica si assisterà già ad aumento delle temperature minime su tutto il Centro-Sud, con valori che a Pescara, Bari, Napoli non scenderanno sotto i 25°C, 26°C a Cagliari, 27°C a Palermo, addirittura 28°C nella notte su lunedì, così come su alcune zone delle coste pugliesi e molisane e della Calabria tirrenica, con afa alle stelle. Tutt'altro clima invece sulla Val Padana, dove una fase instabile causerà temporali intermittenti e clima decisamente più fresco.

ANCORA PIU' CALDO DA META' SETTIMANA. E dalla metà della settimana l'anticiclone africano sembra intenzionato a ricevere un ulteriore contributo rovente dal nord Africa, con un conseguente incremento delle temperature minime e massime, nonché dell'afa che al centro e soprattutto al Sud potrebbe farsi ancora più insopportabile con clima del tutto tropicale.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati