15 novembre 2020
ore 23:45
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti

FRONTE FREDDO IN ARRIVO: il primo vero tentativo da parte delle correnti fredde nord atlantiche di abbattere il dominio anticiclonico presente sul Mediterraneo si realizzerà tra lunedì e martedì con una veloce ma non per questo meno intensa perturbazione che attraverserà la Penisola da Nord a Sud. La traiettoria del fronte sarà tale da portare il grosso dei fenomeni tra Nordest, Emilia Romagna, regioni centrali e basso Tirreno mentre IL Nordovest resterà più protetto. Vediamo allora cosa ci aspetta per l'inizio della settimana.

LUNEDÌ ANCHE PERTURBATO AL CENTRO E TIRRENICHE: maltempo fin dalla mattina su Toscana, Marche, Emilia Romagna, basso Veneto, Friuli con piogge e rovesci anche temporaleschi e neve sulle Alpi orientali dai 1300-1600m. Altrove maggiore variabilità ma non senza qualche piovasco su Sardegna e medio basso Tirreno. Nel pomeriggio ulteriore intensificazione dei fenomeni tra Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Romagna con piogge e temporali localmente anche intensi. Migliora intanto al Nordovest e in rapida successione anche sul resto del Nord. Variabilità sul basso Adriatico e lo Ionio. In serata migliora anche su Toscana, Romagna, alte Marche. Instabile altrove con piogge e temporali, localmente intensi tra Sicilia e basso Tirreno. Le temperature saranno in diminuzione. I venti inizialmente tesi sud occidentali ruoteranno rapidamente dai quadranti settentrionali. Mari molto mossi.

MARTEDÌ CON PIOGGE E TEMPORALI ALL'ESTREMO SUD: rapido aumento della pressione al Centro Nord con una giornata in gran parte soleggiata, fatta eccezione per qualche residuo annuvolamento sul medio Adriatico e qualche nebbia in Valpadana. Ancora a tratti instabile al Sud soprattutto tra Sicilia, Calabria e Salento con piogge e locali temporali. Un graduale miglioramento è previsto solo dalla sera. Temperature in ulteriore calo all'estremo Sud e nei valori minimi anche al Centro Nord. Venti tesi settentrionali con mari molto mossi.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati