14 gennaio 2017
ore 13:21
di Francesco Nucera
tempo di lettura
57 secondi
 Per tutti

MALTEMPO SENZA SOSTA - Non accenna a placarsi l'ondata di maltempo che da più giorni sta interessando gran parte della Penisola. Anche la prossima settimana la situazione sarà improntata a condizioni di diffuso maltempo che coinvolgerà ancora una volta le regioni del Centro Sud. Si tratta di una situazione 'bloccata' per via della lenta evoluzione di un'area di bassa pressione sul Tirreno, di continuo alimentata da apporti di aria decisamente fredda ma anche da quella più umida e mite mediterranea. Per questo motivo sono attese delle precipitazioni abbondanti al Sud e sul medio Adriatico.

VORTICE INTRAPPOLATO, - Il freddo si farà sentire soprattutto tra lunedì 16 e mercoledì 18 gennaio quando sul bordo orientale dell'anticiclone che si allungherà sulla Scandinavia scenderà una massa d'aria gelida che attraverserà mezza Europa. Il grosso di questa massa d'aria fredda transiterà a nord delle Alpi per poi raggiungere anche Francia, Spagna e nord Africa. Il Nord Italia risentirà di più dal punto di vista termico, non nelle precipitazioni eccetto per qualche fenomeno su Piemonte ed Alpi marittime.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati