21 ottobre 2021
ore 23:47
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 56 secondi
 Per tutti
Meteo weekend con ciclone mediterraneo, rischio forte maltempo su alcune zone
Meteo weekend con ciclone mediterraneo, rischio forte maltempo su alcune zone

WEEKEND SOTTO LA LENTE, POSSIBILE FORTE MALTEMPO: è una situazione molto insidiosa quella che si va delineando per il weekend su alcune zone del Sud Italia e la Sardegna, in particolare per la fascia ionica siciliana e calabrese. Tutto dipenderà dalla posizione di un vortice di bassa pressione molto profondo di matrice afro mediterranea che si formerà a cavallo tra la giornata di sabato e quella di domenica. La maggior parte dei modelli matematici vede la sua evoluzione tra il Canale di Sardegna, la Tunisia e lo Stretto di Sicilia. Se tutto sarà confermato correnti umide e temperate richiamate dal Mar Libico investiranno e terranno sotto scacco la Sardegna meridionale e la zona ionica siciliana e calabrese con piogge e temporali anche intensi soprattutto per la giornata di domenica

Meteo sabato
Meteo sabato

LE ZONE A RISCHIO FORTI FENOMENI: nella giornata di Sabato non ci sono fenomeni importanti da segnalare , avremo nuvolosità irregolare al Centro soprattutto sul Lazio e lungo l'Adriatico con possibilità di qualche debole fenomeno. Deboli piogge non escluse anche sulla Sardegna settentrionale e a tratti sulla Sicilia orientale, la Calabria ionica e il Salento. Domenica invece la situazione sarà molto diversa con possibilità di piogge e temporali anche intensi dapprima sulla Sardegna meridionale ed orientale poi nel corso della giornata anche sulla Sicilia e la Calabria ionica con tendenza in nottata a traslare anche verso il Salento d assumere carattere di forte intensità tra Sicilia e Calabria. Altrove avremo una nuvolosità poco attiva con qualche pioggia tra Campania, Puglia, Basilicata e schiarite più ampie al Centro Nord.

I VENTI E I MARI: i venti saranno tutti in rinforzo dai quadranti orientali o sud orientali quindi scirocco, potranno essere forti sul Tirreno meridionale, il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio soprattutto meridionale. Di conseguenza avremo un nuovo aumento del moto ondoso con mari fino a molto mossi o agitati al Sud. Non escluse anche mareggiate sulla costa ionica. Qui un dettaglio maggiore.

A causa della estrema volubilità evolutiva in caso di cicloni mediterranei, la previsione dovrà essere confermata entro la giornata di venerdì, seguirà quindi un ulteriore aggiornamento.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati