16 febbraio 2021
ore 23:44
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti
Alta pressione africana in arrivo
Alta pressione africana in arrivo

ARRIVA L'ANTICICLONE AFRICANO - Tra il 20 e il 21 febbraio aria molto fredda dal Mare del Labrador affluirà sull'Atlantico settentrionale rinvigorendo una profonda circolazione di bassa pressione che affonderà le sue radici fin quasi alle isole Azzorre. Subito a est di questa depressione aria molto calda di matrice sahariana si metterà in movimento dall'entroterra marocchino e algerino verso l'Europa centro occidentale attraversando Spagna, Francia, Inghilterra sud orientale e raggiungendo infine tutta la Mitteleuropa, il Baltico e la Scandinavia meridionale. Una vera e propriaautostrada di Primavera che porterà un notevole riscaldamento dell'aria. l'Italianon sarà subito coinvolta dalla matrice più mite dell'anticiclone che inizierà a interessarci dalle regioni più occidentali stante al Sud ancora una residua influenza della circolazione fresca sull'Europa orientale. Ma nell'arco della nuova settimana la bolla di aria tiepida dell'anticiclone si collocherà proprio tra l'Italia e l'Europa centrale.

Weekend arriva l'anticiclone africano
Weekend arriva l'anticiclone africano

MA COME SARA' IL TEMPO DEL WEEKEND? Per quanto riguarda lo stato del cielo, l'ulteriore aumento barico scongiurerà l'arrivo delle perturbazioni atlantiche e anche la nuvolosità sarà molto sporadica, ma localmente ci sarà. In linea di massima la inquadriamo al Nordovest, soprattutto basso Piemonte e Liguria dove potrebbe associarsi anche e qualche locale pioviggine, in parte sulla Toscana settentrionale ed all'estremo Sud che come detto risentirà ancora di refoli freschi orientali con qualche annuvolamento soprattutto sulla zona ionica. In aggiunta ma questo sarà valido per tutte le regioni, avremo un aumento generale delle nebbie e delle foschienottetempo e al primo mattino sulle pianure e nelle valli interne ma localmente anche lungo i litorali. Le temperature saranno in sensibile aumento a iniziare da ovest con massime e minime sopra media e inversioni termiche notevoli durante la notte. In sostanza di notte farà più freddo in pianura e nelle valli che su in collina e in montagna.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati