28 febbraio 2024
ore 10:31
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti

METEO ABRUZZO, GIOVEDI' E VENERDI' PIOGGE SIGNIFICATIVE, NEVE IN APPENNINO - In questi giorni gli effetti ciclonici sono stati marginali sull'Abruzzo con precipitazioni al più deboli e localizzati, al contrario del Nord e del versante tirrenico che ha invece assistito a fenomeni ben più consistenti. Ma nel corso di giovedì la rotazione delle correnti dai quadranti orientali favorirà un interessamento questa volta più diretto e incisivo dei settori abruzzesi, con piogge e rovesci diffusi, localemente a sfondo temporalesco. Una buona notizia, considerando il deficit pluviometrico in cui versa la regione; la neve sull'Appennino cadrà tuttavia solo a quote elevate, in genere dai 1600-1800m di quota, ma è comunque una boccata d'ossigeno. Rovesci sparsi e qualche temporale si avvicenderanno anche nel corso di venerdì, con ulteriori significativi apporti pluviometrici e quota neve questa volta in calo fin verso i 1200-1400m entro fine giornata. Tra giovedì e venerdì potranno cadere complessivamente tra i 30 e i 70mm di pioggia a seconda delle zone (con qualche picco superiore non escluso in particolare tra Teramano e Chietino).

WEEKEND PIU' ASCIUTTO E IN PARTE SOLEGGIATO - Sabato residue note instabili ma il tempo sarà in progressivo miglioramento con aperture via via più franche entro fine giornata a partire da coste e fascia subappenninica. La domenica dovrebbe invece partire soleggiata, ma tra pomeriggio e sera avanzerà una nuova perturbazione con nubi in generale aumento e qualche nuova pioggia a partire dai settori occidentali della regione. Seguiranno aggiornamenti in merito. Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Abruzzo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati