22 febbraio 2019
ore 23:30
di Fabio Da Lio
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti

Imminente peggioramento a carattere freddo tra Abruzzo e Molise: un'irruzione d'aria gelida proveniente dall'Europa orientale, di natura artico-continentale, si sta muovendo verso i Balcani diretta sulle regioni meridionali del Paese. Particolarmente colpiti nel weekend saranno i settori adriatici meridionali e la dorsale: tra Abruzzo e Molise i primi fenomeni giungeranno nella serata di venerdì, con fiocchi di neve a partire dai 1000m ma con limite in drastico calo. Infatti già entro le primissime ore di sabato la neve potrà interessare quote di fondovalle (100-300m) ma non sono esclusi fugaci fenomeni nemmeno sulla costa, laddove si attiveranno delle precipitazioni. 

AREE A RISCHIO NEVE - Neve con accumulo possibile su città come Isernia, Campobasso, Sulmona, occasionalmente L'Aquila. Fiocchi non esclusi anche a Termoli, Vasto, Chieti. L'Abruzzo settentrionale risulterà meno coinvolto dalla fenomenologia, con tempo variabile e spesso asciutto; qui eventuali precipitazioni saranno possibili solo a ridosso del Gran Sasso. Bufere di vento sui crinali appenninici ma anche lungo le coste, con mareggiate (onde anche di 4-5 metri) e raffiche che potranno sfiorare gli 80-100km/h. 

CLIMA GELIDO IN MONTAGNA - Le temperature scenderanno repentinamente sotto lo zero su tutta la dorsale appenninica (isoterme fino a -12°C a 850hPa/1500m in arrivo nella mattinata di sabato, fino a -7°C a 925hPa/800m). Lo zero termico si attesterà a quote di bassa collina sabato pomeriggio (300-400 metri) e lungo le coste non saliremo oltre i 5°C a metà giornata. Ulteriori dettagli nella sezione meteo Molise e meteo Abruzzo.

Come varieranno le temperature nei prossimi giorni? Scoprilo nella nostra sezione MAPPE

Segui l'evoluzione in diretta attraverso la nostra sezione satelliti

Per le precipitazioni attese nei prossimi giorni consulta le mappe di pioggia e neve

Per il tempo dei giorni successivi consulta la tendenza a medio-lungo termine.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati