28 agosto 2020
ore 23:45
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 49 secondi
 Per tutti
Temporali in atto su parte del Nord Italia
Temporali in atto su parte del Nord Italia

ORE 21 - Nuova linea temporalesca in formazione dal Piemonte verso la medio-alta Lombardia, con locali nubifragi e gradinate. Forti temporali interessano anche il Trentino Alto Adige, in particolare la provincia di Trento. In Lombardia ampiamente superata la soglia dei 100 millimetri di pioggia giornalieri nel Comasco, specie nella zona dell'Alto Lario dove si sfiorano i 140 millimetri, complici i forti nubifragi che dalla mattina continuano ad interessare queste aree.

ORE 19 - FORTI TEMPORALI TRA LOMBARDIA E VENETO - Il sistema temporalesco sta ora interessando la Lombardia centro-orientale (dopo aver raggiunto Milano) e il Veneto, con locali nubifragi e grandinate tra Monza-Brianza, Lecco, Bergamo e l'area tra Veronese, Padovano e Vicentino (qui con sistema supercellulare). In Lombardia intanto già raggiunti i 130 millimetri di pioggia a Dongo (CO), nell'alto Lario.

ORE 17 - SI ALLARGA L'AREA COLPITA DAI FORTI TEMPORALI. Nel corso delle ultim'ora il fronte temporalesco si è compattato anche sul Piemonte portando forti temporali tra la provincia di Torino e quella di Asti. Su Torino il nubifragio ha scaricato 40 millimetri di pioggia in meno di un'ora mentre su Asti assieme alla pioggia è arrivata anche la grandine, con chicchi fino a 2 centimetri di diametro (l'ennesima grandinata di questa dinamica stagione estiva per le regioni del Nord). 

😱 ATTENZIONE: allagamenti e danni in città ad Asti dopo il violenti temporale. Per inviare le vostre foto potete usare il nostro gruppo Telegram 👉🏻 https://t.me/datimeteoasti

Pubblicato da Dati Meteo Asti su Venerdì 28 agosto 2020

Danni e

disagi anche nel Verbano-Cusio-Ossola

, nella zona di Oggebbio (VB), sponda piemontese del Lago Maggiore, dove si registrano già le prime frane.

Oggebbio (VB)
Oggebbio (VB)
Oggebbio (VB)
Oggebbio (VB)

Altri temporali si stanno abbattendo sulla provincia di Vercelli e quella di Alessandria, anche su queste zone vengono segnalate intense grandinate. Questo ramo del fronte si sta dirigendo verso la provincia di Milano. Il maltempo prosegue intanto sulla Lombardia con temporali localmente intensi tra Varese, Como e Sondrio mentre il forte temporale che ha colpito intorno alle 15:00 la città di Brescia sta interessando adesso la città di Verona. Altre cellule più isolate interessano il Cuneese e il Trevigiano. Sulle zone alpine tra Piemonte e Lombardia si toccano ormai punte di precipitazioni superiori ai 100mm.

ORE 16 - FORTI TEMPORALI IN ATTO SU ALPI E PREALPI: dopo i temporali che in mattinata avevano interessato l'alto Piemonte e l'alta Lombardia con accumuli fino a 50mm nel Bergamasco, nelle ore centrali della giornata il fronte perturbato si è ulteriormente organizzato portando fenomeni più diffusi tra Piemonte e Lombardia, colpite oltre a Torino soprattutto le province di Verbano, Varese, Como, Bergamo e Brescia. Proprio su Brescia un violento temporale con grandine si è abbattuto nelle prime ore pomeridiane scaricando sulla città fino a 55mm di pioggia. Ora quel grosso temporale si sta muovendo verso la già martoriata provincia di Verona.

Gli accumuli più importanti e ancora provvisori dalla mezzanotte sono comunque stati registrati nella provincia di Como con 70mm a Garzeno e 65mm a Bellagio.

Sul resto della Penisola condizioni anticicloniche con caldo ancora intenso, massime fino a 37°C sono state registrate in Sardegna, 35°C in Umbria, Puglia. 33-34°C tra Toscana ed Emilia Romagna.

Seguiranno aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati